Eventi / News / Regolarità / Weekend
17 maggio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

[Weekend] Mille Miglia e Spa Classic, what else?

Weekend anomalo questo, ma c'era da aspettarselo: da mercoledì 16 a sabato 19 il motorismo storico non solo del Bel Paese e è dominato dalla Mille Miglia, l'evento - per intendersi - che Enzo Ferrari definì nel 1988 "un museo viaggiante unico al mondo". Difficile quindi mettere in campo per gli appassionati una "contro programmazione" che possa tenere il passo (e avere lo stesso fascino) della Freccia Rossa.

16-19 maggio, Mille Miglia (Con Ruoteclassiche)
Partiti ieri da Brescia, gli oltre 450 equipaggi provenienti da ogni parte del mondo (selezionati su 725 iscritti) in rappresentanza di 44 Paesi e 73 Case automobilistiche presenti più o meno ufficialmente, gireranno oggi la boa di Roma, partendo da Cervia-Milano Marittima. Domani, dalla Capitale arriveranno in serata a Parma, da cui la carovana ripartirà la mattina dopo per l'ultima conclusiva tappa che la porterà a Brescia e alla passerella conclusiva di Milano, dopo settant'anni di assenza dal capoluogo lombardo. In sintesi, qualcosa come 1743 chilometri, costellati di prove cronometrate - ben 112 -, mentre 6 saranno quelle di media oraria. Ovviamente Ruoteclassiche la correrà con un equipaggio "speciale" composto da Roberto Giolito, Responsabile di FCA Heritage e dal direttore della nostra testata David Giudici, a bordo di un'Alfa Romeo 6C 1750 GS del Museo di Arese (nella foto). Seguite sul nostro sito la cronaca quasi live e la diretta Facebook, con una ricca gallery di immagini.

18-20 maggio, Spa Classic
A patto di sobbarcarsi un viaggetto di 800 chilometri (da Milano), gli amanti delle gare in circuito possono trovare una valida alternativa alla corsa su strada più famosa del mondo raggiungendo il Belgio. L'evento si chiama Spa Classic, e si disputa sulla lunghezza di due giorni sulla pista di Francorchamps, nelle Ardenne, a 150 km dalla capitale Bruxelles. Novità di questa ottava edizione, organizzata dagli specialisti di Peter Auto, sarà l'introduzione della  “2.0L Cup” , monomarca Porsche 911 (pre-1966), a cui sono già iscritte a oggi circa 30 vetture. Diverse le grid previste, che comprendono anche "Euro F2 Classic" (Formula 2, Formula B e Formula Atlantic 1967-78), Group C Racing (Prototipi 1982-93), Classic Endurance Racing 1 (GT 1966-74 e Prototipi 1966-71) e Classic Endurance Racing 2 (GT 1975-81, Prototipi 1972-81), le Sixties’ Endurance (Sport pre-1963 e GT pre-1966), Heritage Touring Cup (Turismo 1966-84) e la Greatest’s Trophy (vetture Sport e GT d'eccezione). Insomma, di che divertirsi con vetture dedicate alle gare endurance. Una menzione a parte merita come “guest grid”, la "Global Endurance Legends" (GT e Prototipi 1990-2000), che metterà in pista una spettacolare esibizione in piasta di pezzi rari dal mondo delle corse di durata. Informazioni dettagliate qui.

Dario Tonani

Condividi
COMMENTI