Youngtimer, ecco le protagoniste del numero 18 - Ruoteclassiche
In edicola
13 March 2021 | di Redazione Ruoteclassiche

Youngtimer, ecco le protagoniste del numero 18

Youngtimer di marzo-aprile 2021 è in edicola! In copertina, il match con le mitiche coupé Lancia. Quattro concetti diversi, stessa eleganza italiana. Scopriamo insieme le altre protagoniste di questo numero primaverile.

Ci sono una Montecarlo, una Beta 2.0 i.e., una Gamma 2.5 i.e. e una K 2.0 i 16 V Turbo. No, non è una barzelletta ma, il match tra quattro fantastiche coupé Lancia. I loro motori hanno tutti quattro cilindri: due sono aspirati, uno ha il turbo e un altro è un boxer. Ci siamo divertiti, e tanto, perché con le loro peculiarità e finezze meccaniche queste quattro signore, sanno bene il fatto loro. E se anche CarlosTavares, gran capo diStellantis, ha dichiarato che il marchio Lancia è da salvare, non ci resta che incrociare le dita.

Venute dal Nord.Ma non finisce qui e dopo il match torinese, vi presentiamo le due proposte “Budget”. Iniziamo con la Volvo 480ES, la prima trazione anteriore del marchio svedese: originale nel look, poco diffusa, piacevole da guidare e anche facile da riparare. Ha un robusto “Millesette” aspirato Renault sotto il cofano e, con cartellino di 4.500, dovete solo correre a cercarne una… L’altra proposta è una chicca, parliamo della Mercedes-Benz E55 AMG 4-Matic, l’ultima vettura assemblata dalla A alla Z dai tecnici AMG nella leggendaria officina Affalterbach. Esclusiva, potente e affidabile, come vuole la migliore scuola Mercedes, ve la presentiamo in questa sensazionale e rarissima versione a quattro ruote motrici. Prezzo? 20.000 euro. Tenetela d’occhio, come anche le altre AMG serie W210, perché di sicuro il loro valore si impennerà nei prossimi anni.

Nobiltà e avanguardia. Probabilmente l’avete vista, anche in “The Crown”, aristocratica, sportiva ed esclusiva, lasupercardi questo numero è… l’AstonMartin DB7Vantage. Consolatevi, è l’Astonpiù economica sul mercato coi suoi 30.000 euro di quotazione, ma con quel maestoso V12 fa ancora divertire parecchio. Il garage del diciottesimo YT si chiude con una “folie” alla francese: la RenaultAvantime3.0 V6 nella sezione CarConfigurator. Nacque vent’anni fa, eppure con le sue forme (apparentemente) irrazionali e la sua altezza da terra, anticipa le crossover di oggi. Ne hanno prodotte pochissime ed è già una instant classic. Bisogna assolutamente accaparrarsene una!

Torna la Breadvan. Nella sezione dedicata alle storie più curiose e ai luoghi da visitare abbiamo come prima proposta il racconto, divertente e avventuroso, dei due equipaggi italiani che a gennaio hanno partecipato alla prima edizione della Dakar Classic. Una follia della storia a quattro ruote è poi ilBreadvanHommage. Una Ferrari 550 Maranello degli anni 90 che omaggia la mitica 250 GT Drogo del 1962. È opera dello stilistaNielsvanRoij. Un pezzo unico per un anonimo (e danaroso) acquirente, affascinato da quello strano posteriore che faceva somigliare la berlinetta Ferrari più a un furgone del pane che a una sportiva.

La fondazione Macaluso.
Tappa d’obbligo per gli appassionati di auto èla Fondazione Macaluso, a Torino: auto da rally stratosferiche, GT da togliere il fiato, una F. 1... E, ovviamente, anche splendide vetture storiche. L’istituzione è nata, grazie alla moglie e ai figli, per onorare la memoriadi Gino Macaluso, asso del rally, grande imprenditore e collezionista. E la raccolta continua a crescere. Concludiamo, come al solito, con le nostre rubriche sul fai da te e sugli eventi (come pulire i sedili di pelle, come acquistare il volante giusto, quali appuntamenti ci sono a calendario) buona lettura e... ci vediamo in edicola!

Condividi
COMMENTI