Eventi
13 giugno 2018 | di Alvise-Marco Seno

70 anni Porsche: i prossimi appuntamenti ufficiali

Il marchio sportivo tedesco ha dato il via alle celebrazioni per i suoi 70 anni di storia. E non c'è solo la 911 Speedster Concept da 500 cavalli... ecco il programma di eventi nel mondo che coprirà tutto il 2018

Lo scorso 8 giugno la Casa di Stoccarda ha festeggiato 70 anni ricordando quella fondamentale pietra miliare della sua storia: lo stesso giorno di quell’ormai lontano 1948 la 356 n.1, una razionale roadster biposto con motore posteriore-centrale, un piccolo 4 cilindri boxer di 1,1 litri ripreso tout court dal Maggiolino della Volkswagen, riceveva il numero di targa dello stato austriaco (compartimento della Carinzia) K45-286. Quella”piccola/grande automobile”, frutto del genio ingegneristico di Ferdinand Porsche, nata in una segheria a Gmund in un clima di grande ristrettezza post-bellica, ha dimostrato la concretezza del progetto del Prof. Porsche, che seppe capitalizzare, dopo gli anni della grandeur nazista in cui poté progettare le auto più sensazionali a budget illimitati secondo l’obbiettivo di una “Grande Germania”, i contenuti tecnici dei numerosi prototipi realizzati dal suo studio di progettazione. Il marchio tedesco ha innanzitutto valorizzato questo traguardo presentando il prototipo della Speedster Concept (che potrebbe essere prodotta nel 2019). Ma non solo. L’azienda ha infatti in calendario altre attività che si protrarranno fino all’inizio dell’anno prossimo. Dopo l’inaugurazione della Mostra mostra speciale “70 anni di auto sportive Porsche” (l’8 giugno) al Museo Porsche di Zuffenhausen, in programma fino al 6 gennaio 2019 (un viaggio nella storia dell’azienda attraverso i modelli – a partire dalla 356 n.1 - le persone e i progetti), le iniziative per il settantesimo coinvolgeranno la Casa Madre a 360°.

The Italian Tour. Dopo le tappe in Veneto, Lombardia e Sicilia, la carovana di 70 selezionatissime Porsche si sposterà nuovamente in Lombardia, precisamente tra le province di Como e Varese dal 29 giugno al 1 luglio, quindi nel territorio laziale intorno alla Capitale dal 13 al 15 luglio, per poi toccare Basilicata e Campania, partendo da Matera, capitale europea della cultura e patrimonio mondiale dell'Unesco, dal 14 al 16 settembre. L'ultima tappa dello Sportscar Together – The Italian Tour inizierà il 5 ottobre da Firenze prima di raggiungere Imola, meta finale della carovana, domenica 7 ottobre al Porsche Festival 2018.

Le 356 Speedster a Wolfsburg. L’Autostadt di Wolfsburg, il grande museo della Volkswagen inaugurato nel 2000, ha deciso di dare il suo contributo con l’esposizione, al padiglione Porsche (inaugurato nel 2012) dei primi quattro esemplari di 356 Speedster costruiti nel 1954, all’inizio della produzione di questo modello. Il prossimo weekend del 16 e 17 giugno, sarà organizzato un grande evento pubblico per dipendenti, visitatori, cittadini di Zuffenausen e appassionati che convergeranno presso lo stabilimento di Porscheplatz 1. L’intrattenimento durerà per due giorni e in un clima generale di festa si potrà vivere la passione Porsche a tutto tondo, anche con visite in fabbrica e la possibilità di seguire in diretta la 24 Ore di Le Mans 2018.

Poi a Goodwood e in California. Fuori dai confini tedeschi Porsche darà spazio ai festeggiamenti in altre due grandi iniziative internazionali: il brand sarà al tradizionale Festival Of Speed di Goodwood dal 12 al 15 luglio e alla Rennsport Reunion che si terrà in California dal 27 al 30 settembre e sarà dedicata, come sempre, alle attività in pista sul tracciato di Laguna Seca con i modelli da corsa più importanti della sua storia. Le celebrazioni per i 70 anni Porsche si concluderanno il 13 ottobre in occasione della Notte dei Suoni presso la Porsche Arena di Stoccarda.

TAGS porsche
Condividi
COMMENTI