Aste
14 giugno 2018 | di Gilberto Milano

All’asta quattro carri funebri da collezione

Il 23 giugno, in Olanda, Bonhams metterà all’asta un intero museo di mezzi Ford. Tra essi anche quattro rari carri funebri

L’ultimo raduno italiano dedicato a loro si è ten,uto nel 2014 nel piacentino, organizzato dal CPAE (Club Piacentino Automobili d’Epoca) uno dei più importanti sodalizi di appassionati di auto d’epoca nazionali. Organizzare meeting a per carri funebri non è facile: il tema è molto delicato e si offre ad atteggiamenti goliardici, anche se non dovrebbe quando si è spinti dalla passione per i mezzi storici. Al punto di ritrovo nel parcheggio del cimitero di Fiorenzuola sono accorsi in sette. Pochini per la verità. Le occasioni per esibirle, infatti, non sono frequenti e questo non stimola il loro collezionismo. Un peccato, perché si tratta sempre di auto storiche e, in genere, di vetture di prestigio trasformate a mano da abili carrozzieri in pezzi unici. Auto rare quindi che meriterebbero più attenzione.

Un’occasione d’oro per mettersi in garage un esemplare raro la offre l’asta che Bonhams terrà il prossimo 23 giugno presso Den Hartog Ford Museum di Hillegom, in Olanda, pochi chilometri a nord da L’Aia. Come abbiamo anticipato un paio di mesi fa, tutti i 223 mezzi che compongono la collezione di Den Hartog saranno battuti all’incanto. Una vendita epocale di auto e mezzi commerciali Ford che saranno battuti tutti senza prezzo di riserva.

Tra questa miriade di modelli, prevalentemente costruiti tra gli anni ’20 e gli anni ’40, quattro fanno al "caso nostro". Eccoli in ordine di anzianità:

1922 FORD MODEL T
Stima d’asta € 12.000-18.000
Uno dei più antichi carri funebri a motore, ottimamente conservato, con illuminazione ausiliaria dietro la cabina.

1928 FORD MODEL A
Stima d’asta € 12.000-18.000
Carro funebre con cabina completamente chiusa e la parte posteriore molto ricca di dettagli.

1931 FORD MODEL AA
Stima d’asta € 12.000-18.000

Modello realizzato sulla piattaforma AA, la più robusta dell’epoca, con la parte posteriore molto carica di fregi e dettagli funebri

1946 FORD TRUCK
Stima d’asta € 8.000-12.000
Un carro con sembianze molto più moderne dei precedenti, ampiamente finestrato nella parte posteriore ricco di parti cromate e con un V8 sotto il cofano.

Condividi
COMMENTI