“Che macchina”, al Mauto il convegno in onore della Fiat 127 e di Pio Manzù - Ruoteclassiche
News
05 July 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

“Che macchina”, al Mauto il convegno in onore della Fiat 127 e di Pio Manzù

Con la mostra “Che macchina!”, inaugurata lo scorso 17 giugno, il Mauto (Museo Nazionale dell’Automobile) celebra i 50 anni della Fiat 127 e il genio di Pio Manzoni, in arte Manzù. Domattina è previsto il convegno in onore del designer bergamasco e alla sua poliedrica creatività. Ecco il programma.

Si terrà nella mattinata di domani, martedì 6 luglio dalle ore 10.30 alle 13.00 nella Sala Convegni del Museo dell’Automobile il dibattito che racconterà la genesi e l’evoluzione della mitica Fiat 127 ma anche aneddoti e curiosità su Pio Manzoni, “Manzù”, un designer visionario scomparso prematuramente a cui è dedicata la retrospettiva "Che macchina!", aperta al pubblico fino al 5 settembre.

I Relatori. A fare gli onori di casa Benedetto Camerana, Presidente del Mauto e Mariella Mengozzi, Direttore Mauto. Interverranno: Giosuè Boetto Cohen, giornalista e curatore della mostra e Giacomo Manzoni, figlio di Pio Manzù insieme a Roberto Giolito, Head of Heritage del Gruppo Stellantis.
Alla tavola rotonda prenderanno parte anche Luciano Galimberti, Presidente dell’Adi (Associazione per il Disegno Industriale), Sara Fortunati, Direttore del Circolo del Design e Rodolfo Gaffino Rossi, ex Direttore del Mauto ed ex collaboratore dell’Arch. Luigi Rapi al Centro Stile Fiat.

Comodamente a casa.
Durante la conferenza verranno trasmessi alcuni filmati con gli interventi di Giorgetto Giugiaro e Giovanni Anceschi. L’evento sarà registrato e pubblicato successivamente sui canali YouTube e Instagram (IGTV) del MAUTO e sul sito di Ruoteclassiche. Restate collegati!

Informazioni utili. Per il convegno è previsto l’accesso libero fino ad esaurimento posti.
Indirizzo: Mauto (Museo Nazionale dell’Automobile), Corso Unità d’Italia 40, Torino.
Contatti: per info e prenotazioni potete inviare una mail a info@museoauto.it o telefonare allo 011 677666

Condividi
COMMENTI