Aste / Auto / News
15 August 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Collezione Maranello Rosso: record per la Ferrari 250 GTO

La Ferrari 250 GTO batte tutti i record, ma delude le aspettative. Tutte vendute comunque le 10 Ferrari della Collezione Maranello Rosso battute all’asta da Bonhams in California.

Che sarebbe stata l’auto più cara della storia venduta in un’asta era un fatto scontato, ma nonostante il record ottenuto, i 28.528.626 di euro (38.115.000 $) pagati per la Ferrari 250 GTO della Collezione Maranello Rosso battuta il 14 agosto a Quail Lodge, in California, sono molto inferiori alle aspettative che la casa d’aste Bonhams aveva saputo abilmente creare attorno a questo modello. Nei giorni precedenti la vendita si era addirittura parlato di quotazioni superiori ai 50 milioni di dollari e qualcuno aveva azzardato anche i 100 milioni di dollari. Il record c’è stato: la Ferrari 250 GTO è l’auto in assoluto più cara che sia mai stata battuta in un’asta pubblica, ma le cifre sono molto più contenute del previsto.

Bonhams comunque esulta: la GTO supera il record detenuto finora dalla Mercedes-Benz W196 R F1 che lo scorso anno, venduta sempre da Bonhams a quasi 23 milioni di euro. “Noi abbiamo sempre sostenuto che noi supererebbe l'attuale record mondiale e che l'auto avrebbe portato tra 30-40 milioni di dollari e oggi la GTO ha fatto proprio questo" ha dichiarato Robert Brooks, Presidente di Bonhams.

Anche le altre nove Ferrari della Collezione Maranello Rosso sono state vendute, a dimostrazione di come le vetture di Maranello rappresentino un solido investimento. Complessivamente la vendita delle 10 Ferrari ha fruttato 49.359.559 di euro, con solo due modelli battuti a valori superiori alle stime d’asta: Ferrari 312 T3 F1 del 1978, stimata 1.500.000 euro e venduta a 1.727.361 euro, e la Ferrari 365 Gtb/4 Daytona Competizione carrozzata Vari del 1969, stimata 600.000 euro e venduta a 699.169. Sotto le aspettative invece la Ferrari 250 Mille Miglia del 1953, stimata 6.700.000–9.000.000 di euro e venduta a € 5.428.849 compresi i diritti d’asta.

Questi i risultati finali, compresi i diritti d’asta:
Ferrari 250 GTO (1962) -  € 28.501.458
Ferrari 250 Mille Miglia (1953) - € 5.428.849
Ferrari 250 Gt SWB (1962) -
 € 5.140.955
Ferrari 250 Gt Serie 1 Cabriolet (1958) - € 5.099.828
Ferrari 312 T3 F1 (1978) - € 1.727.361
Ferrari Dino 166/246T F2 Tasman (1968-69) - € 904.808
Ferrari 512 Boxer Bellancauto - € 740.297
Ferrari 365 Gtb/4 Daytona Competizione - € 699.169
Ferrari 365 GTC (1969) - € 641.591
Ferrari Dino 206 GT (1969) -  € 427.727

Condividi
COMMENTI