Auto / News
18 novembre 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Fast and viral, il nuovo video di “Gymkhana Seven”

È difficile dire se a lasciare senza fiato siano più gli 845 cavalli della Ford Mustang del 1965 protagonista dell’impresa o gli oltre 3 milioni e 700.000 click - nel momento in cui scriviamo - ricevuti dal video che Hoonigan ha pubblicato 17 ore fa su Youtube.

Il dubbio dura pochi secondi, il tempo che "Gymkhana Seven" inizi a riprodursi sui vostri dispositivi e Ken Block, pilota di rally statunitense e stuntman, cominci a esibirsi davanti a voi nella sua folle danza per le strade di Los Angeles. Non ci sono effetti speciali nelle manovre di Block ma solo una regia magistrale, riprese mozzafiato e una totale padronanza del mezzo. Già, il mezzo: la “Hoonicorn RTR”, ossia la cattivissima Ford Mustang pensata e voluta dallo stesso Block per realizzare la sua impresa. Un esemplare unico da 845 cavalli, quattro ruote motrici e freno a mano idraulico.

Block non è nuovo a questo tipo di imprese, tutte con un numero di visite superiore ai 20 milioni, ma quella appena realizzata nel contesto urbano di Los Angeles sembra puntare ancora più in alto. Immagini che riportano alla mente “C’etait un rendez-vous”, il cortometraggio clandestino, e fuori da ogni sensato rispetto delle regole su strada, firmato nel 1976 dal regista francese Claude Lelouch. Ma nell’impresa di Block le strade sono chiuse al traffico e le auto della polizia vengono scenograficamente utilizzate per delimitare l’arena dello show.

Prima di affermare che si tratti della solita americanata, dategli un occhio: dura solo 12 minuti, ed è adrenalina pura.

Condividi
COMMENTI