News / Regolarità
03 maggio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

[Gareclassiche] Coppa della Perugina, tutto pronto per la trentesima edizione

Organizzata dal Camep (Club Auto Moto d’Epoca Perugino), scatta domani la trentesima rievocazione storica della Coppa della Perugina. Sono attesi oltre 100 equipaggi provenienti anche dall’estero per questa rievocazione storica che oggi è una gara di regolarità a calendario Asi.

Tre giorni all’insegna dei cronometri e della cultura attendono gli equipaggi che prenderanno il via: dal 4 al 6 maggio gli appassionati faranno il pieno di paesaggi, luoghi, opere d’arte, cultura, momenti enogastronomici e automobili. Perugina farà la sua parte, accompagnando gli equipaggi in un “dolce” viaggio alla scoperta della storia e dei segreti del cioccolato. Per il secondo anno consecutivo Nestlè presenterà all’interno dell’evento la nuova linea di Baci Perugina dedicata all’antica gara, confezionati insieme a delle automobiline in metallo. Venerdì pomeriggio s'inizia con il tour paesaggistico del Lago Trasimeno per poi sfrecciare nell’autodromo di Magione, luogo dove i concorrenti disputeranno le prove di abilità. La gara vede anche la prima partecipazione di Eberhard in qualità di Partner e Official Time Keeper: agli equipaggi vincitori delle due le classifiche finali, una per le auto anni Venti e una per le auto post anni Trenta, verranno assegnati due prestigiosi modelli della collezione Tazio Nuvolari.

In serata la cena di gala a Villa di Montefreddo con dimostrazione dei Maestri della Scuola del Cioccolato Perugina. Sabato mattina inizierà la trasferta prima a Campello sul Clitunno, presso l’azienda olearia Marfuga, e poi nel Ternano per la visita guidata delle Cascate delle Marmore. Pranzo nel Reatino a Colle Aluffi, nella Valle Santa.

Nel pomeriggio ci sarà la tradizionale sfilata delle auto in Corso Vannucci con equipaggi in abito d’epoca e scatterà la divertentissima sesta edizione del Gran Premio auto a pedali per bambini. Gli studenti del liceo artistico Bernardino di Betto indosseranno e sfileranno come tradizione in abiti d’epoca.

La cena è prevista nel centro storico e a seguire i concorrenti parteciperanno alla rievocazione storica in notturna della Coppa. Domenica mattina il ritrovo presso la Nestlè Perugina per la visita del museo storico e della scuola del Cioccolato. Ciliegina sulla torta, l’attraversamento del borgo storico di Solomeo e pranzo conclusivo presso l’azienda Brunello Cucinelli. Al via anche l’equipaggio ufficiale di Ruoteclassiche, Bottini-Boscardin, su Alfa Romeo Spider del 1968.

Condividi
COMMENTI