News / Regolarità
16 aprile 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

[Gareclassiche] Terre di Canossa, tre giorni e si parte!

L'appuntamento per concorrenti e appassionati è dal 19 al 22 Aprile 2018: queste le date del Terre di Canossa, gara che sin dalla prima edizione si è ritagliata più di un'attenzione da parte del pubblico e degli addetti ai lavori.

Nel panorama internazionale degli eventi per auto storiche, la gara si distingue per la bellezza dei paesaggi che fanno da cornice all'evento: passaggi in alcune delle più belle città d'arte italiane e tratti impegnativi lungo colline e montagne di Emilia Romagna, Liguria e Toscana. Come di consueto, distribuito equamente il numero di iscritti tra equipaggi italiani e stranieri.

Giovedì 19 aprile i partecipanti si ritroveranno a Salsomaggiore Terme per le verifiche sportive e tecniche e per la cena di gala. Il via alla gara verrà dato venerdì 20 aprile, quando le auto partiranno per raggiungere l’Autodromo di Varano de’ Melegari, dove avranno luogo le prime prove a cronometro. A seguire, consueta tappa alle suggestive Cinque Terre e agli incantevoli borghi marinari di Portovenere e Lerici.

Il percorso del sabato sarà dedicato alla Toscana: suggestivo il passaggio nel centro di Lucca con la sfilata sulle antiche mura e la passerella nel cuore di Pisa. Si giungerà poi a Forte dei Marmi, perla della Versilia.

Domenica 22 i partecipanti si daranno battaglia sulle strade delle Alpi Apuane e lungo gli impegnativi tornanti del Passo del Cerreto. All’arrivo a Reggio Emilia, la gara si concluderà con l’atteso Trofeo Tricolore sui Ponti di Calatrava, mentre la tappa finale sarà in Piazza del Duomo.

Alla gara - inserita nel nuovo Trofeo Italiano “SuperClassiche”, promosso da ACI Sport e riservato solo a 7 tra le più importanti gare in Italia - prenderà parte, su una Mini Minor, anche l'equipaggio formato da David Giudici (direttore di Ruoteclassiche) e Federico Lanfranchi.

Condividi
COMMENTI