News / Regolarità
11 marzo 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

L’A112 Abarth s’impone al Trofeo Strade Scaligere

127 gli equipaggi al via del secondo appuntamento di Campionato Italiano Regolarità Auto Storiche 2018. Sono stati i fratelli Cappella, Gianluca e Alessandro, su Autobianchi A112 Abarth del 1975, a imporsi lungo un percorso di circa 200 chilometri, che ha attraversato le meravigliose colline di uliveti tra Verona e Soave. Dopo una carrellata di 58 prove cronometrate hanno totalizzato solo 143 penalità, con una media impressionante di 2,51, e con un vantaggio di soli due centesimi di secondo sull’equipaggio della Franciacorta Motori, prima assoluta nella classifica scuderie, Passanante-Vagliani su A112 Elegant del 1977. Terzi, con 151 punti, Fortin-Pilè su Fiat 600 Abarth del 1955. Il primo posto nella classifica Top Car è andato invece a Belometti-Vavassori su Lancia Lambda Spider Casaro, per la Loro Piana Classic Car Team. Prime, infine, tra gli equipaggi femminili, la coppia Scarioni-Rigoni su Austin Mini.
Himara Bottini (foto di Roberto Deias)

Classifica generale
Classifica per Raggruppamenti

Condividi
COMMENTI