Aste
29 July 2019 | di Alberto Amedeo Isidoro

RM Sotheby’s, all’asta la collezione di Ricardo Sáragga

I gioielli della Collezione Sáragga saranno protagonisti il prossimo 21 settembre a Comporta, in Portogallo, nell'incanto di RM Sotheby's. Auto di ogni epoca e tipologia che accendono i riflettori sul motorismo storico portoghese

"Collezionare auto ha fatto parte del mio modo di vivere e di essere per trent'anni. Tutte le vetture inserite in questo catalogo sono legate a un momento particolare della mia vita e alla mia terra. Per questo sono tutte speciali". Nella pagina di presentazione della vendita di RM Sotheby's "The Sáragga Collection", in calendario a Comporta, Portogallo, il prossimo 21 settembre, la passione di Ricardo Sáragga affiora riga dopo riga. Insieme alla voglia di condividerla con il pubblico dei collezionisti internazionali.

Una collezione eclettica. "Non è la mia prima collezione, né sarà l'ultima", afferma Sáragga, che definisce il parco auto che andrà all'asta come "uno dei più eclettici che abbia mai posseduto". La maggior parte della vetture non ha mai lasciato il Portogallo. "Un paese la cui cultura in materia di motorismo storico è poco conosciuta", spiega Sáragga, "ma non per questo poco rilevante". In effetti, per rendersene conto - e trovarsi pienamente d'accordo col collezionista portoghese - è sufficiente sfogliare il catalogo. Vetture di ogni marca, periodo storico e tipologia, con una netta preponderanza di oldtimer e qualche youngtimer di sicuro interesse per chi guarda a un investimento sul lungo periodo.

Si parte da 10.000 euro. La disamina dei lotti, sul catalogo online di RM Sotheby's, oltre che far sognare rappresenta un utile esercizio per fare un punto sulla situazione attuale del mercato internazionale. Dalle stime degli esperti si evidenziano chiaramente i trend del momento, e quindi quali marchi (ma soprattutto quali modelli) "tirano" di più e promettono bagarre in sala. Ampio il ventaglio dei prezzi che, al netto delle stime minime e massime, vanno da un minimo di 10.000 euro per una Fiat 500 L del 1969 a un massimo di 550.000 per una Porsche 911 Carrera RS 2.7 Touring del 1973. Tutti e 227 i lotti in vendita, nessuno escluso, sono offerti senza prezzo di riserva.

Condividi
COMMENTI