rm sotheby's

Aste
21 giugno 2018

RM Sotheby's, all'incanto l'auto di un Santo

Dopo la vendita della Lamborghini Huracan di papa Francesco RM Sotheby’s si ributta sulle auto dei papi proponendo la Ford Escort di Papa Giovanni Paolo II Dimenticate la Lamborghini Huracan di Papa Francesco venduta lo scorso 12 maggio a Montecarlo per 810.000 euro, oltretutto mai guidata dal Santo Padre: si è trattato di una iniziativa di beneficienza promossa dalla Lamborghini e sostenuta dal Papa. Iniziativa conclusa con grande successo mediatico (ne hanno parlato i giornali e i siti di tutto il mondo) ed economico, che ha portato a raccogliere una cifra consistente andata ben oltre ogni più rosea aspettativa. La Ford del papa. Quella che invece RM Sotheby’s si appresta a vendere il prossimo 30 agosto ad Auburn Fall, nell’Indiana (Usa) è sempre un’auto papale, ma questa volta è davvero appartenuta ed è stata guidata da uno dei papi più amati della storia della chiesa: Giovanni Paolo II. Già è raro aver la possibilità di poter acquistare vetture guidate da...
Gilberto Milano
Aste
21 giugno 2018

Ferrari GTO, profumo di record all'asta RM Sotheby's di Monterey

Un altro colpaccio di RM Sotheby’s nella vendita di Monterey: all’incanto una delle 36 auto più preziose della storia. Ogni giorno una novità che faccia clamore: sono le tecniche di marketing applicate alle aste. Non si fa in tempo ad annunciare la vendita di un modello rarissimo che il giorno dopo se ne aggiunge uno nuovo ancora più prezioso. Con quella di oggi però la vetta del prestigio è stata raggiunta: cosa può esserci di più raro e prezioso di una Ferrari GTO? Terza di trentasei. Ebbene, uno dei 36 esemplari della più ambita auto da collezione esistente sarà messo in vendita nell’asta di RM Sotheby’s in programma a Monterey il 24-25 agosto prossimi in concomitanza con il Concorso di Eleganza di Pebble Beach. Si tratta della vettura telaio n. 3413GT, la terza dei 36 esemplari costruiti, nata come Serie I e utilizzata come auto di prova da Phil Hill per la Targa Florio del 1962. Pedigree e palmarès da...
Gilberto Milano
Aste
20 giugno 2018

RM Sotheby's, all'incanto di Monterey una Ford molto speciale

Va all’incanto in agosto a Monterey una delle leggende dello sport automobilistico degli anni sessanta: la terza assoluta delle GT40 che sbancarono Le Mans nel 1966. Questione di palmarès. A due mesi dalla vendita la casa d’aste RM Sotheby’s ha calato l’asso nella manica dell’incanto in programma a Monterey il 24 e il 25 agosto: a far tremare i polsi al battitore sarà la Ford GT40 MKII del 1966 telaio P/1016, ovvero la terza classificata delle GT40 giunte al traguardo in parata alla 24 Ore di Le Mans di quell’anno. Scontro tra titani. La storia è nota: si trattò di una vittoria entrata nel mito delle gare sportive di durata per lo strapotere tecnico dimostrato dalla Ford che, grazie a queste vetture, si aggiudicò per la prima volta la vittoria nella prestigiosa gara francese. Ma che rappresentò anche la vendetta di Henry Ford II su Enzo Ferrari dopo il rifiuto di quest’ultimo di vendere il 90% della Casa di Maranello...
Gilberto Milano
Aste
16 maggio 2018

Che follie a Montecarlo

Prezzi tendenti al basso e molti lotti invenduti, ma nella due giorni di vendite organizzate lo scorso week end da Bonhams e RM Sotheby’s nel principato di Monaco ci sono state anche autentiche follie. Ecco le più clamorose Si sono dati battaglia per un buon quarto d’ora a suon di rilanci di decine di migliaia di euro: uno al telefono, l’altro in sala. Entrambi la volevano a tutti i costi, a qualsiasi prezzo. Alla fine l’ha spuntata il misterioso acquirente al telefono. Che ha sborsato 715.000 euro per una Lamborghini Huracan RWD molto speciale, personalizzata secondo le specifiche del programma Ad Personam di Lamborghini nei colori del Vaticano, ma pur sempre la più “economica” tra le Huracan. A fare la differenza e a scatenare una irrefrenabile voglia di possesso è stata la firma di Papa Francesco sul cofano. L’auto era infatti stata donata dalla Casa di Sant’Agata Bolognese al Santo Padre lo scorso novembre con l’intento di venderla e devolvere...
Redazione Ruoteclassiche
Aste
14 maggio 2018

Ayrton Senna vince il GP di Monaco... 2018

La McLaren F1 del compianto campione brasiliano ha battuto tutte le altre monoposto in vendita nel week end di aste appena concluso a Montecarlo. Ma il campione del mondo resta ancora Schumacher. La F1 McLaren-Cosworth Ford MP4/8A ha battuto ancora una volta le concorrenti nella piazza in cui nel 1993 portò per la quinta volta Ayrton Senna a vincere il GP di Monaco. La vettura è stata aggiudicata da Bonhams a 4.197.500 euro dopo un agguerrito e lungo susseguirsi di rilanci a suon di decine di migliaia di euro. Alla fine l’ha spuntata l’ex patron della Formula Uno Bernie Ecclestone che aggiunge così un altro gioiello alla sua prestigiosa collezione di monoposto. La quotazione della ex-McLaren di Senna non è però la più alta raggiunta in questo particolare segmento del collezionismo di auto storiche. Il record mondiale appartiene ancora alla Ferrari F2001 ex-Schumacher battuta da Sotheby’s a New York lo scorso 16 Novembre alla ragguardevole cifra di 6.348.560 euro. Senna...
Redazione Ruoteclassiche
Aste
03 aprile 2018

In vendita l’auto personale di Gilles Villeneuve

Nella sessione di vendite in programma nel Principato di Monaco in maggio sarà battuta anche una vettura destinata a scatenare le voglie di milioni di appassionati: la Ferrari 308 GTS del più amato dei piloti di F. 1. Tra i colpi messi a segno dalla casa d’aste RM Sotheby’s per l’incanto di Montecarlo in calendario il prossimo 12 maggio se ne è aggiunto in queste ore uno davvero sensazionale per gli sportivi italiani e non: l’auto personale di Gilles Villeneuve. Si tratta della Ferrari 308 GTS del 1978 che lo sfortunato pilota ha guidato dal suo arrivo a Maranello fino alla sua scomparsa l’8 maggio del 1982. Enzo Ferrari non gradiva che i suoi piloti utilizzassero vetture di altri marchi e “imponeva” loro di guidare solo delle “Rosse”, come a suo tempo aveva rivelato anche John Surtess, spinto a lasciare la sua amata BMW 507 (che andrà all’asta al Goodwood Festival of Speed, 12-15 luglio) a favore di una vettura...
Redazione Ruoteclassiche
Aste
27 marzo 2018

All'incanto un pezzo della storia sportiva Porsche

Una 908 'Short-tail' ex fabbrica del 1968 andrà all’incanto in California durante la settimana d’aste più importante dell’anno, quella di agosto nella penisola di Monterey, in California, in concomitanza con il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach. Nell’anno del suo 70° compleanno la Porsche è il marchio su cui si indirizzano in questo momento le maggiori attenzioni sia da parte dei collezionisti, sia da parte delle Case d’asta. Tra queste ultime, RM Sotheby’s è una delle più attive e l’unica per ora ad aver messo a calendario una vendita di sole Porsche il prossimo 27 ottobre ad Atlanta (Usa). Prima di allora la stessa Casa avrà comunque messo all’incanto un altro pezzo da novanta della produzione Porsche. Il prossimo 24 agosto a Monterey, in occasione del Concorso di Eleganza di Pebble Beach, RM Sotheby’s ha già annunciato la vendita di una delle vettura più rare della Cavallina di Stoccarda, una Porsche 908 Works ‘Coda-corta’ del 1968. Si tratta di una delle...
Gilberto Milano
Aste
15 marzo 2018

70° Porsche, RM Sotheby’s annuncia una vendita straordinaria

Le sportive tedesche sono al centro dell’attenzione dei collezionisti e la Casa d’aste anglo-canadese non si fa perdere l’occasione per proporre un incanto di sole Cavalline a fine ottobre, negli Stati Uniti. All’incanto 70 tra i modelli più rappresentativi della storia di questo marchio: tanti quanti gli anni che compie. Il tempo di concludere l’asta di Amelia Island e di aver aggiudicato 15 delle 19 Porsche inserite nel proprio catalogo e la casa d’aste RM Sotheby’s non ha perso altro tempo per annunciare un evento a sorpresa: il 27 ottobre terrà presso il Porsche Cars North America di Atlanta (Usa) una vendita speciale di vetture del marchio di Zuffenhausen. Come noto la Porsche celebra quest’anno il suo 70° compleanno e l’attenzione sulle proprie vetture è ovviamente molto alta. Compleanno che capita in un momento in cui il mercato delle sportive tedesche è ai massimi storici. Nelle ultime aste di Amelia Island le Porsche rappresentavano il 25% delle auto in vendita...
Redazione Ruoteclassiche
Aste / News
12 marzo 2018

Aste, tutti i numeri di Amelia Island

Contrariamente a quello europeo il mercato statunitense sembra in buona salute: il numero di auto in vendita scende ma aumenta la percentuale delle auto vendute. Cala invece il prezzo medio delle auto aggiudicate. Ecco i numeri della due giorni Usa Come è già capitato altre volte, il brutto tempo ha giocato un ruolo da protagonista ad Amelia Island, costringendo RM Sotheby's ad anticipare al venerdì la propria asta che si è così tenuta nello stesso giorno di quella di Gooding&Co. Un disagio che ha costretto i potenziali acquirenti a una maratona imprevista e che forse ha condizionato anche l’esito delle due vendite. Nel complesso l’andamento finale delle tre principali aste (Bonhams, Gooding&Co, RM Sotheby's) si discosta molto nei numeri da quello dello scorso anno: il giro d’affari totale di oggi è stato di 76,2 milioni di dollari  contro i 110,3 del 2017. La percentuale di vendita è superiore invece a quella dell’anno precedente (88% contro l'85% del 2017). I numeri...
Gilberto Milano
Aste / News
08 febbraio 2018

Parigi 2018: RM Sotheby’s debutta senza botto

La prima asta parigina dell’anno lascia un po’ di amaro in bocca a chi sperava in una risposta del mercato vivace, in grado di portare nuovo entusiasmo in un settore da un paio di anni in crisi di identità. Deludono le stelle del catalogo e volano le supercar moderne. Si è chiusa con un risultato contrastante la prima delle aste di Parigi nella settimana di Rétromobile, in corso in questi giorni. Con 68 auto vendute su 83 in catalogo, pari all’82% del totale, non si può certo dire che la vendita sia andata male. Sono mancati però i fuochi d’artificio, soprattutto sono rimaste invendute le vetture più prestigiose, quelle che avevano attirato l’attenzione dei collezionisti di tutto il mondo. Parliamo della Ferrari 166 MM del 1953, della Ferrari 275 GTB Alluminio del 1965, della Iso Grifo A3/C del 1965 appartenuta al cantante francese Johnny Hallyday e della McLaren P1 del 2015 per citare i lotti più importanti, tutte invendute a...
Redazione Ruoteclassiche
Carica altri articoli