In edicola / News
04 January 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

Gennaio è in edicola

La Fiat "1200 Granluce", a cui è dedicata la copertina del numero di gennaio, sembra una "1100" ma la verniciatura bicolore e i ritocchi eseguiti dalle Carrozzerie Speciali del Lingotto, reparto speciale nato a metà degli anni Venti che nel tempo ha conservato metodi di lavoro artigianali, le donano il pedigree di una fuoriserie. In coda al servizio la panoramica di tutte le Fiat allestite nel dopoguerra presso l'atelier della Casa torinese.

Lionel Martin, pilota, e Robert Bamford, meccanico, sono i due uomini che esattamente cent'anni fa hanno dato vita all'Aston Martin. Vi raccontiamo la loro storia passando in rassegna tutte le automobili della Casa di Newport Pagnell, dalla "A3" del 1921 alla "DB4 GTZ" del 1960. Appuntamento per febbraio per la seconda parte dove troverete le vetture più recenti, dalla "DB5" del 1963 alla produzione attuale.

A dieci anni dalla scomparsa di Guido Crepax abbiamo incontrato i figli del grande maestro milanese - che nel 1965 regalò a Valentina, il suo personaggio più rivoluzionario, una "Giulietta Sprint" - per ricordare quanto importante fosse il ruolo dell'automobile nella sua opera.

E poi ancora: la Peugeot "104", la quattro porte più piccola d'Europa, la trasgressiva Alfa Romeo "6C 2500 Sport" Cabriolet firmata Ghia del 1947, la Standard-Triumph "Herald 12/50" del 1963 e, come youngtimer di questo mese, le Volkwswagen "Golf GTI G60" e "GTI G60 Rallye" con compressore volumetrico e (solo la seconda) trasmissione integrale "Syncro". In coda al giornale, l'indice con tutte le prove e i servizi del 2012.

Questo e molto altro su Ruoteclassiche di gennaio, in edicola da oggi.

Condividi
COMMENTI