Eventi
16 settembre 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

“Street Show”, il primo colpo d’occhio…

Domenica 16 settembre, è il grande giorno dello "Street Show". Impossibile non rimanere affascinati dal colpo d'occhio: Corso Buenos Aires, cuore pulsante dello shopping meneghino, è un unico grande salone a cielo aperto fino dalle primissime ore del mattino.

Un'alba un po' speciale. A percorrere a piedi il miglio da Loreto a Porta Venezia ci si accorge che il tempo, in alcuni tratti, sembra riavvolto su stesso. Come in alcuni spot proprio di automobili che vanno per la maggiore da qualche anno a questa parte (pensiamo, per esempio, a "Ritorno al futuro" reinterpretato dalla Fiat 500 X, al commercial della Toyota Hybrid del 2012 o all'omaggio ai 120 anni della Storia Renault).

Di tutto, di più. Modelli nuovi, hypercar, novità assolute, monoposto di F.1, Sport Prototipi, e tante tante storiche, quelle che rappresentano il pane quotidiano di Ruoteclassiche: un'ottantina in tutto, di 22 marchi diversi. L'Heritage Zone occupa l'area da via Ozanam a via Spontini: ci sono le 21 auto - tre per classe - che si contenderanno il premio per il migliore esemplare nelle sette classi previste: una finestra che va dalle anteguerra alle Youngtimer... E poi gli stand istituzionali di Asi e Aci, con due collezioni da brivido.

Grande movimento. La gente passeggia, guarda, fotografa, si fa selfie... Non è ancora trascorsa mezz'ora dall'inizio ufficiale dell'evento, che già il corso è in piena congestione: gli allestimenti degli stand sono ancora in fase di ultimazione, gli street artist preparano le attrezzature per le loro perfomance, che si prolungheranno per tutta la giornata fino alle 9 di sera: musica, ma non solo...

Il tempo tiene. Le auto sono già tutte schierate nelle aeree tematiche di competenza, tirate a lucido, perfette. Una palina per ciascuna offre al visitatore i dati essenziali, ma gli stand sono presidiati per chiunque voglia avere qualche informazione in più.Nonostante le previsioni meteo della vigilia, il cielo promette clemenza, anzi qualcosina di più: un sole tiepido. Chissà...

Negozi e bar aperti. Ecco una prima gallery per stuzzicare l'appetito e decidere di farsi un giro, magari una colazione, mentre quasi tutti i negozi del corso stanno aprendo anche loro per una lunga giornata che si aspetta affollata di curiosi...

Condividi
COMMENTI