porsche 964

Auto
13 aprile 2018

Porsche 911, 30 anni fa la prima integrale

Le quattro ruote motrici debuttano sulla sportiva simbolo della marca di Stoccarda con la serie 964, nel 1988. All’epoca, la nostra consorella Quattroruote ne parlò già sul numero di febbraio, preannunciando l’attesissimo debutto per l’estate di quell’anno. Lo schema della trasmissione, a ben vedere, completamente inedito non è. Dall’inizio del decennio, infatti, nei centri di sperimentazione di Zuffenhausen si lavora senza sosta al progetto di una vettura ad alte prestazioni a trazione integrale. Il coronamento degli sforzi degli uomini Porsche sarà la 959, una supercar a tiratura limitata svelata in anteprima mondiale - ancora con il nome di "Studio per il Gruppo B" - al Salone di Francoforte del 1983. Cinque anni più tardi, intanto, si festeggia l’uscita della 911 numero 250.000 (una delle ultime serie G), e il primo approccio alla trazione integrale si è trasformato in una tecnologia ormai collaudata e pronta a equipaggiare la nuova 911: con buona pace dei tanti gentleman driver amanti del “tutto dietro”, entra a listino...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
21 marzo 2018

[Techno Classica] Anniversari, Porsche in prima linea

Se da oggi al 25 marzo avete previsto una puntatina a Essen, per Techno Classica, vi consigliamo di passare e ripassare in lungo e in largo per il padiglione 7. Lì Porsche si è ritagliata tutto lo spazio che merita: ben 1500 metri quadri per celebrare, oltre i settant'anni dalla fondazione, i trenta della 964, la penultima sportiva del Tipo 911 raffreddata ad aria e la prima a essere proposta anche con la trazione integrale (nella versione Carrera 4). Il marchio di Zuffenhausen gioca in casa e offrirà agli appassionati provenienti da tutto il mondo - i cancelli apriranno a un esercito di oltre 180.000 visitatori - il meglio della sua produzione dal 1948 a oggi. Ampio spazio dedicato anche ai ricambi originali, da anni uno dei servizi ai clienti più apprezzati tra quelli offerti dalla divisione heritage di Stoccarda. I collezionisti potranno trovare di tutto e di più: oggi sono infatti più di 52.000 i pezzi di ricambio disponibili a catalogo. In...
Alberto Amedeo Isidoro
Auto
12 agosto 2017

Porsche 911, le serie speciali commemorative

Porsche ha prodotto recentemente la milionesima 911. Nella sua storia la Casa di Stoccarda non ha mancato di celebrare i traguardi raggiunti dalla Elfer nei momenti “topici” della sua carriera con una serie di versioni speciali. Ecco un piccolo vademecum ai modelli celebrativi della più famosa delle Porsche. Porsche 911 S 2.7 Anniversary Edition 1975. La prima serie speciale celebrativa della 911 non fu, in verità concepita come omaggio alla 911 stessa. La S 2.7 Anniversary Edition, infatti, celebrava 25 anni di produzione Porsche a Stoccarda. Ferdinand Porsche e il figlio Ferry, negli anni immediatamente successivi alla guerra, vissero nel paesello austriaco di Gmund. Qui, nella primavera del ’48, fu costruita la 356 n.1 a motore centrale, la prima vettura ufficialmente a marchio Porsche, e successivamente iniziò la costruzione dei primi esemplari, identificati nella cultura Porsche come 356 Gmund. Questa particolare versione è riconoscibile per il colore Diamond Silver (o “diamantsilber”, codice colore 936). L’abitacolo era personalizzato con sedili in...
Alvise-Marco Seno
Aste / Auto
12 maggio 2017

All'asta una Porsche 964 Carrera RSR (1993) con 10 chilometri

Si profila un record assoluto per una Porsche 911 battuta all'asta. Il prossimo 27 maggio, nei giorni del Concorso d'Eleganza Villa d'Este, a Villa Erba andrà all'incanto una rara 964 Carrera RSR 3800 del 1993. La straordinaria caratteristica di questo esemplare, già molto raro e uscito dalla fabbrica con un allestimento unico, è che il tachimetro segna solo 10 chilometri percorsi. La quotazione, quindi, è da capogiro. Modello molto raro, esponente della "nobile" genealogia delle Porsche 911 ancora "vecchia maniera" (motore con raffreddamento ad aria, sospensione posteriore a bracci obliqui), versione da corsa. E, infine, condizione di totale verginità, la caratteristica che, questa volta, farà sul serio la differenza. Sono le caratteristiche del lotto 133 dell'asta organizzata da RM Sotheby's a Villa Erba, sulle sponde del Lago di Como, per il prossimo 27 maggio mentre Cernobbio sarà in festa per il concorso d'Eleganza Villa d'Este. Si tratta di un esemplare di Porsche 964 Carrera RSR 3.8, la versione da competizione...
Alvise-Marco Seno
Aste / Auto / News
08 gennaio 2016

Aste 2016: è l'ora del tuning?

In occasione del Concorso d'Eleganza dell'Arizona che si svolgerà a Scottsdale domenica 24 gennaio, si terranno i primi appuntamenti delle grandi aste internazionali (RM Auctions, Bonhams, Gooding & Co, Barrett Jackson...). Dove sta emergendo una nuova nicchia: quella dei tuning d'autore. Ecco le proposte più interessanti. I grandi appuntamenti con le aste internazionali per auto da collezione inizieranno la stagione 2016 a Scottsdale per l'ormai tradizionale Arizona Concours d’Elegance. Questa terza edizione conferma l'interesse dei maggiori collezionisti d'auto del mondo e, soprattutto, quello delle grandi Case d'Asta del settore, pronte a creare nuove occasioni per aggiudicazioni pazze e sconvolgimenti di mercato. In una situazione di grande instabilità planetaria e di ridefinizione del panorama dei beni rifugio, non si ferma l'appetito verso le automobili da collezione, nei confronti delle quali si è ormai lanciato con spasmodico interesse anche il mondo della Finanza con strumenti ad hoc. Questo crea le premesse per buttare "nel mucchio" qualsiasi automobile che si ritiene detenga un potenziale di...
Alvise-Marco Seno
Auto / News
27 dicembre 2015

Porsche 911 sovralimentate: 40 anni di... turbamenti

Piccolo vademecum con le caratteristiche più importanti e le tappe più significative della genealogia dell'immortale 911 Turbo: da 3 litri, un turbo, 4 marce e 265 CV del 1975 al tripudio di tecnologia di oggi (540 CV, 2 turbo, trazione integrale, asse posteriore sterzante, cambio a doppia frizione, aerodinamica attiva e molto altro). Porsche ha annunciato il nuovo Model Year 2016 della 911 ammiraglia, l’iconica Turbo. La nuova generazione, che sarà presentata al Salone di Detroit 2016, è un’evoluzione dell’attuale versione, progetto 991, e presenta poche modifiche, limitate a un leggero restyling e a un aggiornamento meccanico che porta qualche cavallo in più. La storia della 911 Turbo  inizia nell’ormai lontano 1975 quando, per la prima volta, un’auto stradale riceve un potenziamento mediante turbocompressore, secondo l’elevata cultura acquisita da Porsche sul campo con i modelli da corsa (917/30 per la serie Can-Am e 911 Turbo RSR 2.1). Da quel primo modello l’evoluzione è stata instancabile verso livelli sempre più elevati...
Alvise-Marco Seno
Aste / Auto / News
01 dicembre 2015

"Auctionata", il 12 dicembre ad Amburgo un'asta di sole Porsche

Il prossimo 12 dicembre ad Amburgo una grande asta interamente dedicata alle vetture Porsche, quasi esclusivamente 911, darà - molto probabilmente - una nuova scossa a un mercato, quello delle Elfer classiche, in costante fibrillazione. I 25 modelli all'incanto coprono un arco temporale di trent'anni, dalla prima 911 2 litri del '64 alla 993 Turbo di metà anni 90 andando così a comprendere tutta la genealogia dei modelli con motore raffreddato ad aria. La vendita offrirà l'opportunità di scandagliare il comparto delle 911 d'epoca e moderne-classiche, ormai definitivamente assurte al rango di vetture da collezione. È interessante notare che buona parte dei lotti all'incanto hanno chilometraggi piuttosto elevati, anche oltre 100.000, particolare che potrebbe segnare una specie di spartiacque tra l'acquisto consapevole e l'adesione piena al fenomeno speculativo in atto. LE REGINE I lotti più interessanti sono certamente i numeri 18 e 19. Il primo è una Porsche 959 dell'88 con soli 8300 chilometri. Questo esemplare di 911-laboratorio, la più preziosa...
Alvise-Marco Seno
Auto / Eventi / News
19 maggio 2014

"965", la Porsche che non è mai nata

Nella collezione privata Porsche sono conservati esemplari unici e prototipi di modelli mai nati, che fanno la gioia degli appassionati e dei fan più incalliti della Casa di Stoccarda. È il caso della Porsche 965, sconosciuta variante realizzata come erede della 959 e mai giunta alla produzione, protagonista di un nuovo video ufficiale. Nel 1988 fu infatti deciso dal nuovo management, tra cui figurava il neo-assunto Ulrich Bez, di cancellare il progetto a meno di due anni dal suo previsto lancio sul mercato, lasciando ai posteri un solo esemplare dei sedici prototipi costruiti, conservato ancora oggi con la classica livrea nero opaco che oggi troviamo ancora nelle foto spia dei muletti. La 965 è un patchwork di quello che gli ingegneri di Stoccarda avevano a disposizione negli anni '80: scocca della 964 (la generazione 911 prevista per il 1989), posteriore allungato in stile 959 e frontale ispirato alla 928 S4. La sorpresa è però celata nel vano motore, che ospita...
Redazione Ruoteclassiche