News
04 July 2020 | di Giancarlo Gnepo Kla

Una casa per la Fiat 500

Virtual Casa 500 è il museo virtuale dedicato ad una delle più celebri icone dello stile italiano: la Fiat 500, che tra curiosità e atmosfera “pop” si racconta tra passato presente e futuro.

63 anni fa, il 4 luglio 1957 Fiat presenta la “Nuova 500”: per l’occasione uno stuolo di vetturette sfilò per le vie di Torino, il primo passo verso una vera e propria invasione delle strade italiane che dette slancio ad una motorizzazione di massa iniziata due anni prima con la sorella 600. La Fiat 500 esemplare dopo esemplare diventò un vero fenomeno di costume e a distanza di oltre 60 anni resta uno dei modelli più distintivi e più amati al mondo.

Un’icona del Made in Italy. Il mitico “Cinquino” con la sua semplicità e le sue forme inconfondibili è divenuto ambasciatore del Made in Italy nel mondo: nel 2017, a 60 anni dal debutto è entrato a far parte della collezione permanente del Museum of Modern Art (MoMA) di New York, il tempio dell’arte moderna e del design industriale. La 500 del Terzo Millennio nasce nel 2007 e diventa subito un’icona di stile, rivisitata in chiave glamour: in poco tempo la sua immagine ricercata conquista il mondo. Nel 2020 arriva la terza generazione, nel 2020 bisogna riconsiderare la mobilità urbana nel segno della sostenibilità, e così debutta la nuova 500 elettrica che rinnovando uno stile ionico e senza tempo introduce una nuova carica di innovazione e tecnologia. Dopo un primo semestre del 2020 caratterizzato dall’emergenza sanitaria, c’è bisogno di ripartire con energia positiva, la stessa che portava con sé il mitico “Cinquino” negli anni ‘50.

Casa 500. Ieri la Fiat 500 elettrica è stata presentata al Presidente della Repubblica nell’edizione limitata “La Prima”, un esemplare cabriolet con livrea Celestial Blue; mentre il Premier Conte prendeva posto al volanete della variante berlina, svelata in anteprima poche settimane fa. Oggi, in occasione del 63° compleanno della 500 il viaggio riparte da Torino, con le nuove linee produttive nello stabilimento di Mirafiori, lì dove è iniziata la produzione, mentre all’interno della Pinacoteca Agnelli (ospitata al Lingotto) è stata ambientata la “Virtual Casa 500”.Un museo virtuale e “smart” visitabile come una mostra permanente da cellulare, PC o tablet. A partire dagli anni Cinquanta la visita copre l’evoluzione di un modello considerato manifesto di una storia che appartiene a tutti noi. La “Casa 500” vera e propria, verrà ospitata negli spazi della Pinacoteca al Lingotto e verrà inaugurata nella primavera del 2021. Il cambiamento parte dalla consapevolezza di sé e delle proprie origini, per questo è stata scelta la Pinacoteca Agnelli come location, sita nell’ex stabilimento del Lingotto: la casa che dette i natali alla prima delle Fiat 500, la 500A Topolino del 1936.

L’esperienza virtuale. Nella Virtual Casa 500 con un clic saranno visitabili 11 aree tematiche: The legacy, Made of Italy, New 500 One-offs, Diary of an icon, A journey through 3 generations, New 500 experience, 500 design story, A story of social relevance, The future starts here, 500 vintage vibes, Open for change. Una full immersion che tra ricordi, sogni ed emozioni racconta l’evoluzione concettuale e stilistica che ha accompagnato lo sviluppo e la commercializzazione delle tre generazioni della Fiat 500: la “Nuova 500” del 1957 era stata pensata in chiave utilitaristica, la 500 del 2007 strizzava l’occhio a una clientela più modaiola e attenta allo stile, nel 2020 la 500 si fa portavoce di una nuova era della mobilità by FCA, da Torino al resto del mondo.

Un percorso, tre storie. Le tre generazioni della vettura ci raccontano il talento e l’ingegno di progettisti e designer che hanno dato vita agli oggetti simbolo del design italiano, esposti nell’area Made of Italy. Prodotti che come la Fiat 500, hanno introdotto nuovi concetti e nuove tecniche progettuali con un impatto tale sui consumatori da cambiare percezioni ed abitudini. L’area dedicata alla storia è un vero e proprio diario dei ricordi che raccoglie interviste, spot, eventi e riconoscimenti che hanno reso la Fiat 500 famosa in tutto il mondo. Non manca poi una raccolta di bozzetti e immagini che raccontano l’evoluzione dello stile e il percorso creativo all’origine delle tre generazioni della piccola di casa Fiat. Infine l’area dedicata alla Nuova 500: proposta come icona di una moderna Dolcevita, si può conoscere in tutti i dettagli grazie all’esperienza 3D. Nell’area dedicata alle "One-off" vengono presentate le tre fuoriserie della nuova Fiat 500 firmate da Armani, Bvlgari e Kartell, tutte caratterizzate da una lavorazione all'insegna dell'artigianalità e della sostenibilità. Alla fine del percorso la “Soothing area”, la tappa conclusiva pensata per rilassarsi sotto l’installazione al soffitto che ricorda un cielo illuminato: un rimando all’idea secondo cui la nuova 500 possa rendere più limpidi e sereni i cieli di tutte le città. Buon compleanno 500!

Condividi
COMMENTI