Aste / Auto / News
11 dicembre 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

Si ferma a 28 milioni di $ la corsa della Ferrari 290 MM ex Fangio

Niente record storico per la Ferrari 290 MM del 1956, telaio 0626 (leggi qui). Nella seduta newyorkese di RM Sotheby’s conclusa poche ore fa, la vettura che avrebbe in teoria potuto bruciare il record storico della 250 GTO del 1962 (fissato nel 2014 in un’asta di Bonhams a 38.115.000 dollari, equivalenti a 28.502.000 di euro di allora) si è fermata a 28.050.000 dollari (compreso il premio d’asta) che al cambio attuale fanno 25.633.000 euro circa.

Quarta nella Mille Miglia del 1962 con Manuel Fangio e poi guidata da leggende come Hill, De Portago, Gendebien, Collins, Von Trips, Gregory, Castellotti e Musso, sembrava potesse raggiungere cifre superiori visto il maggiore interesse di mercato. Centrata comunque la stima d’asta che la voleva tra i 28 e i 32 milioni di dollari. Per lei comunque lo scettro di regina della serata. G.M.

Condividi
COMMENTI