Fiat 500 World Wide Meeting, che successo! - Ruoteclassiche
Eventi
05 July 2021 | di Nanni Cifarelli

Fiat 500 World Wide Meeting, che successo!

La piccola mitica Fiat 500 non finisce di stupire. Al 1° World Wide Meeting Fiat 500 Storiche oltre 3400 Cinquini da tutto il mondo. Un successo planetario.

Un fine settimana all’insegna delle indimenticabili Fiat 500, fedeli testimoni di una storia tutta italiana, festeggiata e ricordata in tutto il Mondo, dall’Australia alla Finlandia, dall’Olanda al Sud Africa, dal Belgio al Giappone. E poi in tante piazze italiane.

Una tre giorni indimenticabile. La prima edizione del World Wide Meeting (WWM) della Fiat 500 Storica si è concluso domenica 4 luglio 2021, con la celebrazione della Giornata Mondiale dedicata alla mitica bicilindrica. Impossibilitati nell’ organizzare il tradizionale Meeting Internazionale di Garlenda a causa delle normative in tema Covid, gli infaticabili amici di Garlenda si sono inventati un raduno mondiale articolato su tanti raduni locali, all’insegna sempre della passione per la mitica Fiat 500 da seguire e vivere in streaming con collegamenti da un centinaio di piazze italiane e con la partecipazione di ben 22 Paesi stranieri.

Cuore pulsante. La regia organizzativa ancora una volta è stato il Museo Multimediale della Fiat 500 di Garlenda che con il suo staff ha predisposto una tre giorni ricca di incontri, interviste, testimonianze provenienti da tutte le parti del mondo arricchita dagli ospiti intervenuti in studio e dai contributi preziosi come quelli del Mauto, con la direttrice Mariella Mengozzi ed il presidente Benedetto Camerana, del Centro Storico Fiat con il direttore Maurizio Torchio e addirittura della FIVA con i complimenti e gli incoraggiamenti del presidente Tiddo Bresters.

Prezioso il lavoro dei Coordinatori territoriali. Grazie a loro, le piccole Fiat 500 ancora una volta sono state protagoniste assolute con la loro inconfondibile simpatia in città d’arte, al mare o in montagna. Senza dimenticare le testimonianze giunte da tutto il pianeta: dall’ Australia, dalla Nuova Zelanda, dal Sudafrica, dal Giappone, dall’Uruguay, dall’Inghilterra, dall’Olanda, dal Belgio, dalla Francia, dalla Svizzera, dalla Grecia.

Formula vincente.Anche in questa occasione è emerso lo spirito genuino che da sempre caratterizza il Fiat 500 Club Italia, unico nel suo genere, dove il cuore pulsante è unicamente la pura passione per la vetturetta simbolo dell’Italia del secolo scorso.

Giornata mondiale delle Fiat 500. Domenica 4 luglio si è celebrato anche la Giornata mondiale della Fiat 500 fresca del Patrocinio del Ministero dei Beni Culturali. E sempre il 4 luglio è stato consegnato il prestigioso premio annuale quest’anno assegnato al Presidente dell’Asi Alberto Scuro.

Condividi
COMMENTI