Aste
10 luglio 2018 | di Gilberto Milano

Goodwood, all’asta i caschi dei campioni

Tra i 388 lotti che Bonhams metterà all’asta il prossimo 13 luglio a Goodwood in occasione del Goodwood Festival of Speed 2018 sono molti quelli che farebbero venire l’acquolina in bocca agli appassionati, lotti di auto soprattutto.

Tra essi però ce ne sono tre che, diversamente dai lotti con cifre con molti zeri che caratterizzano il mercato delle auto, possono invece diventare propri con una spesa più accessibile. Anche se non proprio a buon mercato.

Effetto Ayrton. Si tratta di tre caschi da corsa utilizzati da tre piloti che hanno fatto la storia delle competizioni automobilistiche. Tre cimeli da mostrare agli amici in casa oppure da utilizzare nelle gare storiche. Il più quotato è il casco di Ayrton Senna, indossato durante i test sul circuito Paul Ricard il 2 marzo 1994, pochi mesi prima del Gran Premio di San Marino in cui perse la vita. Bonhams lo stima tra i 68.000 e i 90.000 euro. Il casco della Bell riporta i colori nazionali brasiliani.

Casco pentacampione. Il secondo è un casco del 1952 di proprietà del cinque volte Campione Mondiale Piloti Juan Manuel Fangio (a destra nella foto). Pare sia stato utilizzato da Fangio durante la stagione 1952 nelle gare corse in Sud America e in Europa. È stimato 34.000-45.000 euro.

Per i fan del Cavallino. Il terzo casco da gara è del Campione del Mondo Piloti del 1958 Mike Hawthorn (al centro della foto), titolo conquistato correndo con una monoposto della Scuderia Ferrari. La stima è di 11.000-16.000 euro.

Condividi
COMMENTI