Il Fiat 600T Fissore va all’asta su Catawiki - Ruoteclassiche
Aste
03 December 2021 | di Giancarlo Gnepo Kla

Il Fiat 600T Fissore va all’asta su Catawiki

Catawiki ha appena annunciato un’asta davvero speciale, con la messa all’incanto di un rarissimo pulmino Fiat 600T Fissore: una nostra vecchia conoscenza...

Ricordate il ritrovamento del Fiat 600T Fissore? Bene, dopo un anno e mezzo il pulmino torna a far parlare di sé, in quanto è stato messo in vendita su Catawiki.
Si tratta di un modello praticamente introvabile, con alle spalle una storia bellissima. Fu acquistato nel 1970 in una piccola concessionaria di Modica (RG) e venne utilizzato fino al 1978, quando, a causa di frequenti problemi di surriscaldamento, venne messo a riposo forzato e poi letteralmente murato all'interno di un edificio, nella vicina Marina di Modica. Per oltre quarant'anni il pulmino è rimasto “incapsulato” tra le quattro mura, soltanto quando l'edificio venne demolito il figlio del primo proprietario trovò il pulmino, decidendo poi di venderlo. A questo punto entrava in gioco il secondo proprietario, il giovane schermidore olimpico Giorgio Avola che, appassionato di oggetti e veicoli vintage, accorse sul posto per acquistare il Fiat 600T e riportarlo nuovamente alla vita.

Flashback. Per questo pulmino il tempo si era fermato al 1978: montava ancora i pneumatici di primo equipaggiamento e il tachimetro era fermo, con solo 43.000 km all’attivo. Suoi, originali.
Il furgone, adibito al trasporto passeggeri, può ospitare fino a otto passeggeri e appartiene alla seconda serie. Si tratta, plausibilmente, dell'unico esemplare rimasto con una carrozzeria Fissore: azienda, che aveva sede a Savigliano (CN), specializzata in allestimenti speciali (mezzi pubblicitari, autofunebri e conversioni di vario tipo) e nella trasformazione in ambulanza di vetture e veicoli commerciali Fiat. Pochi dettagli consentivano di distinguere il modello Fissore dal 600T di serie: innanzitutto le doppie porte a battente su entrambi i lati e poi un diverso motivo delle nervature sul padiglione.

Gli interventi. Il Fiat 600 T Fissore è stato sottoposto a un restauro conservativo per preservare la carrozzeria e gli interni dalle ingiurie del tempo. La carrozzeria è stata trattata per mantenere la patina e il suo colore originale, indicato come “Bianco 207 Fissore". Gli interni, come la meccanica, sono completamente originali. L’abitacolo e le finiture interne sono stati appena rinfrescati e sanificati dopo tanti anni al chiuso.
Tra gli interventi effettuati sulla meccanica, c’è stata la sostituzione della guarnizione della testa, la revisione dell’impianto di raffreddamento, dei freni e del carburatore. Solo lo scarico e i pneumatici sono stati sostituiti ma i nuovi pneumatici "CEAT", sono uguali a quelli originali prodotti negli anni 70 e ormai introvabili.

Piena originalità. L'attuale proprietario ha scelto di riportare l'autobus alla piena funzionalità senza cancellare le tracce dei 40 anni di letargo. Il veicolo, considerato l’uso molto limitato, si presenta sano e ben conservato. Catawiki rende noto che il Fiat 600T Fissore è visibile a Roma e viene fornito con documenti, targhe d'epoca e manuali originali. Per chi fosse interessato, la stima è compresa tra 18 e i 25.000 euro. C’è tempo solo fino al 17 dicembre. Affrettatevi!

Condividi

Bacheca

COMMENTI