Auto / News
28 October 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

Il Motor Village cala gli assi

Continuano le rotazioni di vetture in mostra al Mirafiori Motor Village di Torino. L’ultimo rinnovo, da ottobre, ha riguardato tre modelli leggendari che hanno scritto pagine indimenticabili della storia del motorismo sportivo.

La prima è l’Alfa Romeo “33 TT 12”, che guidata dai grandi piloti dell’epoca - Arturo Merzario, Vittorio Brambilla, Jacques Laffite, Henri Pescarolo, Derek Bell e Jochen Mass - ha dominato 7 delle 8 gare del campionato Sport Prototipi del 1975, vincendo il Mondiale Marche.

La seconda è la Lancia “Delta Integrale” che tra il 1988 e il 1993 ha conquistato 3 titoli Piloti e 5 Costruttori nel campionato del mondo Rally (l’esemplare in esposizione arrivò 3° assoluto nella stagione ’91 con Auriol-Occelli).

La terza è la Fiat “131 Rally Abarth”, che tra il 1976 e il 1982 vinse la bellezza di tre Mondiali Costruttori nel campionato mondiale Rally, una Coppa Fia Piloti e un Mondiale Piloti. I tre esemplari sono stati messi a disposizione dalla collezioni storiche Alfa Romeo, Lancia e Fiat.

Condividi
COMMENTI