Auto / Eventi / News
17 luglio 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

In visita alla Galerie Peugeot

Se durante le vacanze avete occasione di passare da San Gimignano, la celeberrima città delle torri in provincia di Siena, e siete appassionati di auto classiche, non potete perdervi una visita alla Galerie Peugeot, che si trova appena fuori dalla città in direzione di Certaldo.

Questo museo costituisce la più grande concentrazione ufficiale di vetture del Leone al di fuori della Francia ed è nato dalla passione di Daniele Bellucci, 57 anni, e dalla fattiva collaborazione del Club Storico Peugeot Italia. Inaugurato nell’ottobre del 2007 e recentemente rinnovato, contiene una trentina di vetture, esposte a rotazione su due livelli.

Tra i pezzi di maggiore interesse ci sono la “Bebè” del 1916, la “172 Quadrilette”, una cyclecar del 1921, un raro esemplare di “201” del 1931 con all’attivo appena 9455 km, la “202 Canadienne” del 1949 con fiancate in legno, la “604” assistenza del Tour de France di metà anni Ottanta e la “306 Maxi” da 280 CV che dominò il Campionato tricolore a due ruote motrici nel 1999 e nel 2000.

Oltre alle vetture, la Galerie propone ai visitatori diversi oggetti provenienti dal mondo industriale Peugeot, come utensili, macinapepe, biciclette, motociclette, e una gran quantità di manifesti e depliant d’epoca. Galerie Peugeot è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19 e si trova in via Fugnano a San Gimignano (tel. 335 6567417).

A.A.

TAGS peugeot
Condividi
COMMENTI