Orologi
22 November 2019 | di Cesare Emanuele Scanzi

Longines Heritage Military 1938: guardare indietro alle sfide in aria

Longines Heritage Military 1938: un modello di notevoli dimensioni che rievoca le grandi versioni da aviatore di fine Anni 30

Allo scoppiare della seconda Guerra Mondiale le potenze europee erano impegnate in una forsennata rincorsa alla supremazia mostrando la propria forza e grandeur con ogni mezzo. Lo scontro si giocava ovunque sulla terra, in acqua e nei cieli. In uno scenario in cui la tecnologia stava progredendo in modo straordinario tuttavia gli strumenti di misura utilizzavano ancora in massima parte la mano dell’uomo per calcoli, stime, misurazioni: misura della capacità di un serbatoio di carburante, calcolo dell’autonomia di un volo ecc. Il marchio Longines era tra i protagonisti sulle strade dell’aria. Oggi quel capitale storico è enorme e fondamentale per il marchio di Saint-Imier. La collezione Heritage rievoca quei tempi e quelle atmosfere ed è uno dei capisaldi del suo listino.

Grande cassa, corona “a cipolla”. L’Heritage Military 1938 si ispira direttamente a un esemplare da aviatore conservato al museo dell’azienda e dal quale riprende molte caratteristiche: la cassa in acciaio ha un diametro generoso sul polso, 43 mm, dote essenziale per un pilot (anche se, in realtà, poco apprezzata all’epoca preferendo, infatti, stile e volume più ridotto e contenuto): questo, infatti, deve garantire massima leggibilità in aria dove vento, vibrazioni e mille distrazioni rendono la lettura dell’ora tutt’altro che semplice. La cassa presenta lunetta con angoli smussati e corona a estrazione con caratteristica forma a cipolla. Il quadrante è di colore nero opaco, contraddistinto da una forte immagine vintage studiata per conquistare gli amanti di questa filosofia: lancette sottili, minuteria chemin-de-fer e indici con numeri romani dal sapore antico.

Calibro automatico (d’obbligo). Al 6 è presente un piccolo contatore dei secondi continui. Sotto le ore 12 il logotipo Longines in carattere old style chiude il cerchio. All’interno è equipaggiato con il calibro L507.9 (base ETA 6498), meccanico a carica manuale, scelta decisamente obbligatoria nella concezione di un modello così rievocativo. Il movimento “pulsa” a 21.600 alternanze l’ora e offre 53 ore di autonomia. L’Heritage Military 1938 è impermeabile fino a tre atmosfere ed è corredato di cinturino in pelle grigia o in tessuto Nato. Edizione limitata a 1938 pezzi. Prezzo 2.300 euro.

Condividi
COMMENTI