Aste / News
16 febbraio 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

Porsche, Gooding & Co mette il turbo ad Amelia Island

Gooding & Company, casa d'aste californiana specializzata nel settore delle auto da collezione, propone all'asta - prima volta nella storia - una Porsche 911 sovralimentata da corsa. Nello specifico, si tratta di una delle quattro Carrera RSR 2.1 Turbo costruite nel 1974.

Proprio alla guida dell'esemplare che andrà all'incanto ad Amelia Island (Florida) il prossimo 9 marzo, l'equipaggio formato da Herbert Müller e Gijs van Lennep terminò al secondo posto la quarantaduesima edizione della  24 Ore di Le Mans, preceduto dal duo Pescarolo - Larrousse su Matra-Simca MS670C.

Dopo i trascorsi in circuito, l'auto è stata scrupolosamente conservata, senza mai subire modifiche che potessero alterarne le specifiche originali. La storia dell'esemplare è completamente documentata: non c'è alcun dubbio che si tratti di uno dei più importanti modelli da competizione mai prodotti dalla Casa di Zuffenhausen.

Un vero e proprio "pezzo da novanta" che promette di scaldare gli animi dei collezionisti in sala. Diamo di seguito qualche dato tecnico della vettura: su questa speciale versione da gara della 911, il leggendario motore 6 cilindri boxer raffreddato ad aria ha una cilindrata totale di 2142 cm³, vanta un raffinato sistema di iniezione meccanica (messo a punto dalla Bosch) e beneficia della sovralimentazione garantita da un turbocompressore KKK, che consente di raggiungere una potenza massima di 500 CV a 7600 giri/minuto.

Il prezzo stimato dagli esperti di Gooding & Company va dai 6.000.000 agli 8.000.000 di dollari.

A.A.I.

Condividi
COMMENTI