Aste
17 December 2018 | di Gilberto Milano

RM Sotheby’s, all’asta il garage dei sogni

L’hanno chiamato così, il Garage dei sogni: una collezione di oltre 140 vetture Youngtimer che la casa d’aste RM Sotheby's metterà in vendita nel 2019 spalmandola nei primi quattro incanti in programma.

Un Garage molto speciale, allestito da un appassionato innamorato dei classici moderni (vetture degli anni ’80, ’90 e 2000), ma anche la conferma che le Youngtimer hanno ormai acquisito un peso economico e uno status commerciale molto importante nel panorama collezionistico internazionale.

Youngtimer per tutti i gusti. E per (quasi) tutti i marchi. Non è un caso, infatti, se queste vetture sono diventate rilevanti anche nella comunicazione di marketing della più grande Casa d’aste del mondo e se, per la prima volta, il termine Youngtimer sia evidenziato come argomento di promozione nei comunicati ufficiali (leggi qui dell'ultima asta Bolaffi dedicata alle Youngtimer). Le 140 vetture Youngtimer del garage dei sogni appartengono prevalentemente a marchi europei ma sono ben rappresentati anche quelli giapponesi, che in quel periodo si affacciavano sulla scena commerciale con auto oggi di grande valore collezionistico. Si pensi per esempio alle Nissan 300 ZX, oppure alle Acura/Honda NSX, alle Mazda RX-7, alle Toyota Supra e alle Mitsubishi Starion.

Lotti di alto livello. Nel "garage dei sogni" le più rappresentate sono le europee, con 34 Mercedes-Benz, 27 BMW, 12 Rolls-Royce, 11 Bentley, 8 Porsche, 8 Jaguar, 7 Ferrari, 4 Aston Martin, 2 Renault, 2 Morgan, un’Audi, una Lotus e una Lamborghini. Cadillac e Chevrolet sono invece in rappresentanza delle Youngtimer Usa.

Gli incanti in programma. Tutte le auto del "garage dei sogni" sono “unico proprietario” e in condizioni perfette. In gran parte saranno offerte “senza prezzo di riserva”. Si apre con l’asta di Parigi il 6 febbraio e si prosegue con Amelia Island (Usa) il 9 marzo, quindi Fort Lauderdale (Usa) il 29-30 marzo ed Essen (Germania) l’11 aprile. Qui di seguito i modelli più interessanti dal punto di vista collezionistico che verranno proposti asta per asta.

Parigi - 6 febbraio 2019 (più di 20 automobili)
-BMW Alpina B7 Turbo S del 1982, 58.000 km (€ 200.000 - € 240.000);
-Mercedes-Benz 500 SEC AMG 6.0 Wide Body del 1989, 28.000 km (€ 150.000 - € 200.000);
-Ferrari Superamerica del 2006, una delle sole 43 dotate di cambio manuale (€ 575.000 - € 650.000);
-BMW 850 CSi del 1994 (€ 140.000 - € 180.000);
-Porsche 928 GTS del 1992 (€ 70.000 - € 85.000).

Amelia Island, Florida - 9 marzo 2019 (Più di 10 auto)
-Acura NSX del 1995 (9.200 miglia) senza prezzo di riserva;
-Toyota Supra del 1994 (11.200 miglia) senza prezzo di riserva;
-Nissan 300ZX Twin Turbo del 1996 (2.800 miglia) senza prezzo di riserva;
-Ferrari 575M Maranello 2004 con cambio manuale a sei marce ($ 250.000 - $ 300.000).

Fort Lauderdale, Florida - 29-30 marzo 2019 (più di 20 auto)
-Vetture di lusso britanniche degli anni '90 e 2000 (Bentley, Aston Martin e Jaguar);
-Un gruppo di esemplari Nissan 300 ZX.

Essen, Germania - 11 aprile 2019 (Più di 80 auto)
-Porsche GT3 RS del 2011, meno di 9.300 km (€ 150.000 - € 175.000);
-Porsche 1994 911 Turbo 3.6 (€ 150.000 - € 180.000);
-Numerose BMW Alpina e M;
-Numerose AMG Mercedes-Benz dagli anni '70 fino agli anni '90;
-Vetture da turismo britanniche di lusso (Rolls-Royce e Bentley);
-Renault R5 Turbo del 1985 con 29.000 km (€80.000 - €90.000);
-Wiesmann GT (€ 170.000 - € 200.000).

Condividi
COMMENTI