amelia island 2018

Aste / News
12 marzo 2018

Aste, tutti i numeri di Amelia Island

Contrariamente a quello europeo il mercato statunitense sembra in buona salute: il numero di auto in vendita scende ma aumenta la percentuale delle auto vendute. Cala invece il prezzo medio delle auto aggiudicate. Ecco i numeri della due giorni Usa Come è già capitato altre volte, il brutto tempo ha giocato un ruolo da protagonista ad Amelia Island, costringendo RM Sotheby's ad anticipare al venerdì la propria asta che si è così tenuta nello stesso giorno di quella di Gooding&Co. Un disagio che ha costretto i potenziali acquirenti a una maratona imprevista e che forse ha condizionato anche l’esito delle due vendite. Nel complesso l’andamento finale delle tre principali aste (Bonhams, Gooding&Co, RM Sotheby's) si discosta molto nei numeri da quello dello scorso anno: il giro d’affari totale di oggi è stato di 76,2 milioni di dollari  contro i 110,3 del 2017. La percentuale di vendita è superiore invece a quella dell’anno precedente (88% contro l'85% del 2017). I numeri...
Gilberto Milano
Aste / Auto / News
08 marzo 2018

Aste, uno sguardo su Amelia Island

Dopo il deserto dell’Arizona di Gennaio e la neve di Parigi  il circo delle vendite all’incanto si sposta in Florida, nell’isolotto di Amelia Island, 22 km di spiagge e pinete a ridosso dell’Atlantico. Ecco alcuni pezzi da novanta in vendita. Si torna al caldo. Un caldo primaverile, tiepido come il mercato delle auto storiche che dopo la puntata mite di Scottsdale e quella gelida di febbraio a Parigi torna Oltreoceano nella speranza di rivitalizzarsi un po’. E di contagiare con una ventata di ottimismo anche le prossime sedute di vendita europee, da Goodwood a Montecarlo. Ad Amelia Island come in Arizona e come a Pebble Beach le tre maggiori Case d’asta internazionali sono presenti con cataloghi di tutto rispetto, anche se questa volta manca la vettura fuoriclasse con quotazioni a otto cifre. La più cara in assoluto tra le 294 vetture proposte da Bonhams, Gooding & Co. e RM Sotheby’s, è una Porsche 911 Carrera RSR 2.1 Turbo Martin Racing...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News
26 febbraio 2018

I 50 anni della Ferrari Daytona ad Amelia Island

Così iconica che - caso più unico che raro per una vettura del Cavallino - se ne conosce più il soprannome che la denominazione ufficiale. La Ferrari 365 GTB/4, per tutti "Daytona", nel 2018 taglia il traguardo dei cinquant'anni. Il prossimo 9 marzo, al Concorso d'Eleganza di Amelia Island, verrà omaggiata come una delle pietre miliari nella storia delle gran turismo ad alte prestazioni. Sono passati cinquant'anni, eppure non sembra. Con quella forma un po' così, inedita per una Ferrari e figlia di un'ardita ibridazione di Leonardo Fioravanti tra stilemi anni 60 e 70, fa discutere ancora oggi. Che piaccia (quasi sempre) o meno (quasi mai), la "Daytona" di sicuro non lascia indifferenti, stupisce sempre e comunque. Sarà quel muso così lungo, che la fa quasi sembrare uno squalo, sarà l'inevitabile sproporzione dei volumi, saranno le fiancate massicce o, ancora, la coda corta e rastremata. Tutti elementi che, messi insieme, fanno di questa illustre "rossa" un oggetto unico nel panorama delle sportive del suo tempo. E uno dei più desiderati dai collezionisti oggi....
Redazione Ruoteclassiche
Aste / Auto / News
11 gennaio 2018

RM Sotheby's, Porsche da sogno in Florida

Il prossimo 10 marzo la Casa d’aste canadese sarà presente al Concorso d’Eleganza di Amelia Island con la rassegna “Exclusively Porsche – The 964 Collection”. Si tratta senza ombra di dubbio della collezione di edizioni speciali della serie 964 più completa e ghiotta di sempre. Prodotta dal 1989 al 1993, con il suo stile rinnovato (dove spiccano inediti paraurti integrati) la 964 è stata la prima versione della 911 a svecchiare concretamente l’immagine del modello, fino ad allora rimasta pressoché invariata rispetto alla primogenita della famiglia nata nel 1963 (qui, un articolo sulla più vecchia 911  del Porsche Museum, in mostra fino al prossimo 8 aprile). La collezione che andrà all’incanto in Florida racchiude il meglio della produzione artigianale di 964: la maggior parte delle auto in questione, infatti, è stata assemblata a mano nell’atelier di Porsche Exclusive, il dipartimento della Casa di Stoccarda che fin dagli anni 70 offre ai clienti della marca un’ampia scelta nella personalizzazione delle proprie vetture. Meraviglie nelle meraviglie,...
Redazione Ruoteclassiche