amelia island

Aste / News
12 marzo 2018

Aste, tutti i numeri di Amelia Island

Contrariamente a quello europeo il mercato statunitense sembra in buona salute: il numero di auto in vendita scende ma aumenta la percentuale delle auto vendute. Cala invece il prezzo medio delle auto aggiudicate. Ecco i numeri della due giorni Usa Come è già capitato altre volte, il brutto tempo ha giocato un ruolo da protagonista ad Amelia Island, costringendo RM Sotheby's ad anticipare al venerdì la propria asta che si è così tenuta nello stesso giorno di quella di Gooding&Co. Un disagio che ha costretto i potenziali acquirenti a una maratona imprevista e che forse ha condizionato anche l’esito delle due vendite. Nel complesso l’andamento finale delle tre principali aste (Bonhams, Gooding&Co, RM Sotheby's) si discosta molto nei numeri da quello dello scorso anno: il giro d’affari totale di oggi è stato di 76,2 milioni di dollari  contro i 110,3 del 2017. La percentuale di vendita è superiore invece a quella dell’anno precedente (88% contro l'85% del 2017). I numeri...
gilberto milano
Auto / Eventi / News
12 marzo 2018

Pirelli Werks Reunion: dove osano le Porsche

Dici Amelia Island e pensi al Concours, alle aste e alle stratosferiche cifre raggiunte dalle macchine all'incanto. Il lungo fine settimana a Fernandina Beach, però, si apre con il grande raduno del Porsche Club of America, la Pirelli Werks Reunion: ebbene, quest'anno noi c'eravamo. Occorre tracciare il perimetro dell'evento: il Pca riunisce qualcosa come 130 mila soci, che sono ben oltre la metà di tutti i soci di tutti i Porsche Club del resto del mondo; e quando organizza un evento (il che accade una quarantina di volte all'anno), questi fanno letteralmente la fila per esserci. Ad Amelia Island, per dire, hanno accolto l'invito in 150 per aggiudicarsi i 20 ambitissimi premi in palio del Porsche judged field, il concorso sponsorizzato dalla Pirelli, più altri 500, forse di più, che hanno ordinatamente esposto le loro Porsche tirate a lucido per l'occasione, a beneficio degli astanti. E tutto senza tirare fuori un dollaro. Numeri da capogiro, dunque, che spiegano bene l'interesse...
Carlo Di Giusto
Aste / Auto / News
08 marzo 2018

Aste, uno sguardo su Amelia Island

Dopo il deserto dell’Arizona di Gennaio e la neve di Parigi  il circo delle vendite all’incanto si sposta in Florida, nell’isolotto di Amelia Island, 22 km di spiagge e pinete a ridosso dell’Atlantico. Ecco alcuni pezzi da novanta in vendita. Si torna al caldo. Un caldo primaverile, tiepido come il mercato delle auto storiche che dopo la puntata mite di Scottsdale e quella gelida di febbraio a Parigi torna Oltreoceano nella speranza di rivitalizzarsi un po’. E di contagiare con una ventata di ottimismo anche le prossime sedute di vendita europee, da Goodwood a Montecarlo. Ad Amelia Island come in Arizona e come a Pebble Beach le tre maggiori Case d’asta internazionali sono presenti con cataloghi di tutto rispetto, anche se questa volta manca la vettura fuoriclasse con quotazioni a otto cifre. La più cara in assoluto tra le 294 vetture proposte da Bonhams, Gooding & Co. e RM Sotheby’s, è una Porsche 911 Carrera RSR 2.1 Turbo Martin Racing...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News
26 febbraio 2018

I 50 anni della Ferrari Daytona ad Amelia Island

Così iconica che - caso più unico che raro per una vettura del Cavallino - se ne conosce più il soprannome che la denominazione ufficiale. La Ferrari 365 GTB/4, per tutti "Daytona", nel 2018 taglia il traguardo dei cinquant'anni. Il prossimo 9 marzo, al Concorso d'Eleganza di Amelia Island, verrà omaggiata come una delle pietre miliari nella storia delle gran turismo ad alte prestazioni. Sono passati cinquant'anni, eppure non sembra. Con quella forma un po' così, inedita per una Ferrari e figlia di un'ardita ibridazione di Leonardo Fioravanti tra stilemi anni 60 e 70, fa discutere ancora oggi. Che piaccia (quasi sempre) o meno (quasi mai), la "Daytona" di sicuro non lascia indifferenti, stupisce sempre e comunque. Sarà quel muso così lungo, che la fa quasi sembrare uno squalo, sarà l'inevitabile sproporzione dei volumi, saranno le fiancate massicce o, ancora, la coda corta e rastremata. Tutti elementi che, messi insieme, fanno di questa illustre "rossa" un oggetto unico nel panorama delle sportive del suo tempo. E uno dei più desiderati dai collezionisti oggi....
Redazione Ruoteclassiche
Aste / Auto / News
01 marzo 2016

All'asta ad Amelia Island le Porsche del comico Jerry Seinfeld

Gooding & Co. metterà all'asta il prossimo 11 marzo ad Amelia Island, Florida, parte della collezione del comico americano Jerry Seinfeld, uno dei più grandi collezionisti Porsche del mondo. Andranno all'incanto sedici Porsche storiche e due volkswagen. Sono attese cifre di aggiudicazione da capogiro. Il comico americano Jerry Seinfeld, famoso soprattutto per la sit-com Seinfeld andata in onda negli anni 90, metterà all'asta parte della sua straordinaria collezione di vetture Porsche storiche. Gooding & Co. metterà all'incanto una selezione di esemplari della sua raccolta il prossimo 11 marzo durante la Amelia Island Auction, sulle sponde dell'Atlantico nei giorni del concorso d'Eleganza di Amelia Island. Gooding esprime grande soddisfazione per questo compito, dichiarando che "l'attenzione profonda di Jerry per le Porsche di prestigio, la cura e l'orgoglio con cui ha mantenuto questa collezione e il suo entusiasmo e passione per il marchio Porsche fanno di questa vendita una delle più straordinarie della nostra storia!". "Non ho mai acquistato auto pensando all'investimento -...
Alvise-Marco Seno
Eventi / News / Personaggi
17 marzo 2015

Amelia Island: cow boys e Lancia le sorprese

Il concorso di eleganza di Amelia Island, che si è tenuto in Florida lo scorso fine settimana, è la dimostrazione che a volte i sogni si avverano. Bill Warner, il suo fondatore, quando vent'anni fa ha organizzato la prima edizione voleva semplicemente trovare un modo per celebrare assieme agli amici, in riva al mare, la passione per le auto d’epoca. Oggi, e l’ultima edizione ne è l’ulteriore riprova, l’evento da lui creato è uno dei migliori al mondo per la qualità delle vetture presentate e gli ospiti che vi partecipano. Quest’anno la guest star è stata Sir Stirling Moss, con i suoi straordinari successi e 65 anni di carriera alle spalle. A fare compagnia al disponibilissimo pilota-baronetto, che per tutto il fine settimana non si è sottratto ad alcuna richiesta di autografo e di “selfie”, 26 delle sue auto da corsa del passato. Questa specialissima griglia di partenza ha portato ad Amelia vetture del calibro della Mercedes-Benz 300 SLR “722”,...
Redazione Ruoteclassiche
Aste / Auto / News / Personaggi
03 marzo 2015

Wanderer W25 K Roadster, quando Porsche pensava agli altri

Andrà all’asta tra pochi giorni da Bonhams, ad Amelia Island, una rara vettura che porta all’interno un cameo di Ferdinand Porsche. Fu la principale concorrente della BMW 32 e tra i suoi punti di forza, oltre all’armonia tra sportività ed eleganza delle sue linee, ha un  motore sovralimentato progettato dal mitico ingegnere. Il motorsport europeo conobbe il suo periodo di massimo splendore durante la metà degli anni 30, quando, con i risultati tecnologici e le prestazioni delle vetture da corsa, i grandi marchi sportivi potevano rappresentare un perfetto specchio riflettente della potenza dei grandi Stati nazione. In Germania, dove le Mercedes 7 litri e le Auto Union a 12 e 16 cilindri si davano battaglia per la supremazia assoluta, tra le medie cilindrate stava emergendo la BMW con la 328, una Roadster particolarmente attraente, glamour e, soprattutto, veloce. In questa competizione si inserì il marchio Wanderer, nato “Winklhofer & Jaenicke” nel 1896 e conosciuto con la denominazione definitiva a partire...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News
10 marzo 2014

Amelia Island Concours d’Elegance 2014

Grandi celebrazioni hanno contraddistinto il 19° Concorso di Amelia Island, in Florida. Da un lato i 100 anni di Maserati a tenere banco, dall’altro la Classe dedicata alle vetture Zagato. In effetti la casa del Tridente ha fatto incetta di premi, anche perché le vetture portate sul campo dai rispettivi proprietari erano di altissimo livello. Basti dire che il premio per la Zagato più bella, presentato da Andrea Zagato in persona, è andato a una delle pochissime “Zagato” non inserite nella classe dedicata alla carrozzeria. “Quando ho visto la 16 cilindri - ha detto Zagato riferendosi alla Maserati ‘Tipo V4’ del 1931 - non ho resistito”. In effetti, sarebbe difficile dargli torto, sia per la bellezza sia per l’importanza storica della vettura. Non da meno l’Alfa Romeo “8C 2300 Monza Zagato” della Fred Simeone Foundation di Philadelfia, che ha portato la macchina che arrivò seconda alla Mille Miglia del 1933 con Castelbarco/Cortese oppure la “250 F Monoposto” del 1955, telaio...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News
05 marzo 2014

Trofeo Ruoteclassiche, un premio al Made in Italy

Torna il Trofeo Ruoteclassiche, che verrà assegnato, durante il 18° Concorso d’eleganza di Amelia Island in programma il 9 marzo in Florida (Usa), alla vettura con la più bella carrozzeria italiana. L’ambito riconoscimento al design Made in Italy, lo scorso anno era andato alla Chevrolet “Corvette Rondine” di Pininfarina.
Redazione Ruoteclassiche