bugatti

Auto / Club / News
27 aprile 2018

Le Bugatti alla Corte del Saracino

Una ventina di gioielli prodotti da Ettore tra gli anni Venti e Trenta si sono scapicollati sulle strade della provincia aretina con grande soddisfazione dei partecipanti. Grande successo per la prima edizione della nuova manifestazione annuale proposta dal Club Saracino di Arezzo: ospitando il 29° raduno del Bugatti Club Italia, non poteva esserci miglior esordio. Sabato 21 aprile la carovana si è recata verso il Casentino con la visita al Castello di Poppi, quindi nel Valdarno con il buffet a Villa Barberino. Domenica 22 aprile in programma ancora una "galoppata" nel Valdarno con soste alla meravigliosa Villa Monsoglio per poi terminare in Valdichiana nella stupenda cornice di Villa Burali. Tra le curiosità più apprezzate, la visita del Palazzo di Fraternita e del meccanismo del suo enorme orologio astronomico del 1520, con tramonto sulle torri di Piazza Grande, per poi terminare con una cena all'aperto sotto le Logge progettate da Giorgio Vasari. Un format di successo che verrà ripetuto negli anni...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News / Weekend
19 aprile 2018

[Weekend] Elegante, adrenalinico o rilassato... A voi come piace il fine settimana?

Ultima chiamata prima dei ponti di ben altra caratura: 25 aprile (prima o dopo) e 1° maggio. Per questo weekend il bouquet prevede spettacolo in circuito (a Imola), tour enogastronomici, mercatini per appassionati e un classico del "glamour" primaverile, sorta di antipasto a ciò che si prevede nella stessa location - Villa d'Este - tra poco più di un mese, con il celebre concorso d'eleganza internazionale... 19 - 22 aprile, Terre di Canossa (Emilia Romagna, Liguria e Toscana) Tra le tante gare riservate alle storiche, il Terre di Canossa merita una menzione particolare per la bellezza dei paesaggi che fanno da cornice all’evento: dal verde dell'appennino parmense (si parte da Salsomaggiore Terme) all'Autodromo di Varano de' Melegari, passando per le Cinque Terre e il borgo antico di Porto Venere, per concorrenti e spettatori lo spettacolo è garantito. Come d'abitudine in questa manifestazione, il numero degli iscritti è equamente distribuito tra equipaggi italiani e stranieri. Se amate le corse e i motori d'antan, dunque, consigliatissimo seguire...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
13 febbraio 2018

Bugatti Atlantic, il meglio del meglio

La Bugatti Type 57SC Atlantic del 1936, chassis 57374, è stata la prima Type 57 Atlantic prodotta in assoluto e l'unica sopravvissuta delle due “Aéro Coupé” realizzate, molto simili nella meccanica alla concept car Aérolithe. Da giovedì scorso, l'8 febbraio, non è più soltanto considerata la più bella macchina della storia ma è ufficialmente la “migliore fra le migliori” al mondo. Si è aggiudicata infatti il “The Peninsula Classics Best of the Best Award” che riunisce ogni anno otto macchine leggendarie, vincitrici dei più importanti concorsi d'eleganza. Il premio, lanciato nel 2015 da Sir Michael Kadoorie, presidente di The Hongkong and Shanghai Hotels Limited, si è concluso con una cena di gala al The Peninsula Hotels di Parigi, uno degli alberghi più esclusivi del pianeta. Quest'anno per la prima volta ha fatto parte di Rétromobile, la celebre manifestazione parigina di auto d'epoca giunta alla sua quarantatreesima edizione. In giuria c'erano nomi di spicco del mondo auto per un totale di 24 giurati tra...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
13 settembre 2017

Chantilly Arts & Elegance 2017: Best of Show alla Bugatti Atlantic e alla Ferrari 250 Testa Rossa

La quarta edizione del Concorso d'Eleganza va in archivio con il 20% di pubblico in più rispetto al 2016 e quasi cento auto storiche in gara. Best of Show, considerando Anteguerra e Postguerra, a due capolavori: la Bugatti Atlantic del 1936 e la Ferrari 250 Testa Rossa del '58. Quasi 30 le Ferrari presenti per festeggiare 70 anni dell'azienda di Maranello. Chantilly Arts & Elegance 2017 ha galvanizzato la passione per le storiche di fine estate, portando nel parco del Castello di Chantilly in un solo giorno 16.300 spettatori, in netta crescita sul 2016. La presenza delle più preziose auto d'epoca del mondo, provenienti dai quattro angoli del pianeta, reca adeguata testimonianza del livello dell'evento. Hanno complessivamente partecipato al Concorso d'Eleganza 95 automobili classiche di tutte le epoche e di tutte le "estrazioni", dalle auto elettriche ai bolidi da corsa, suddivisi in classi di appartenenza. A cornice dell'evento, perfettamente inserite nelle "operazioni" del Concorso stesso, l'organizzazione ha reso omaggio ai 70 anni...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News
21 agosto 2017

Overdrive: le auto storiche protagoniste di un film

Esce nelle sale italiane il prossimo 23 agosto l'adrenalinica pellicola del regista colombiano Antonio Negret, con Scott Eastwood e Ana De Armas. Narra la storia di due fratelli, esperti ladri di auto storiche, le cui esperienze "professionali" gireranno attorno alle due più preziose auto storiche del mondo: una Bugatti Type 57 SC Atlantic del '37 e una Ferrari 250 GTO del '62. Ai più fantasiosi sognatori di esperienze "impossibili" con la propria passione per le storiche è dedicata una pellicola che "filtra" l'esperienza dei moderni film automobilistici d'azione con l'universo delle automobili d'epoca. Overdrive è infatti il titolo dell'ultimo lavoro di Michael Brandt e Derek Haas - già autori di 2 Fast 2 Furious del 2003 - con la regia del giovane Antonio Negret. Al centro della vicenda ci sono i fratelli Andrew e Garrett Foster (interpretati rispettivamente da Scott Eastwood - figlio di Clint Eastwood - e Freddie Thorp), due noti ladri di rare auto d'epoca. Ingaggiati per rubare un esemplare della...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News
22 gennaio 2017

Arizona Concourse d'Elegance 2017: tutte le vincitrici

Novanta auto storiche di eccezionale valore collezionistico, suddivise in 17 classi, hanno animato il primo grande concorso d'eleganza dell'anno. Ecco come è andata, con un profilo della vincitrice: una delle più belle auto della storia. La Bugatti Type 57 SC Atlantic del 1936 è stata premiata con il Best of Show alla quarta edizione dell'Arizona Concours d’Elegance. Novanta vetture hanno preso parte al primo dei grandi appuntamenti  con l'eleganza del 2017 riservati alle auto storiche. Tra tutte le contendenti, provenienti dalle collezioni più importanti d'America (e non solo), la giuria a nominato quattro finaliste (oltre alla Bugatti Atlantic anche la Lagonda LG45 Rapide sport tourer del 1937, la Ferrari 250 Europa Coupé Vignale del 1955 e la  Marmon V16 convertible coupé del 1933). Alla fine ha trionfato quella che pressoché unanimemente è considerata la più preziosa auto storica del mondo, l'unica in grado di rivaleggiare (se non di superare per bellezza) con la Ferrari 250 GTO. La Type 57 SC Atlantic...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
25 ottobre 2016

Auto e Moto d'Epoca 2016: in mostra il meglio dell'auto classica

Si è tenuta lo scorso weekend la fiera più importante dell'anno per l'auto da collezione. Tra le presenze ufficiali imponenti gli stand di Mercedes, Audi, Alfa Romeo, Porsche e Volkswagen. Le compravendite segnano il passo: bene le Alfa, poche le Porsche vendute. Prezzi fermi o in calo, collezionisti/appassionati sempre più esperti, si compra soprattutto fino a quota 30.000 euro. E solo se ne vale la pena. ll settore dell'auto da collezione ha avuto il suo tradizionale weekend trionfale ad Auto e Moto d'Epoca, punto di incontro di passione, cultura e mercato. Mancando - ormai da troppo tempo - un "VERO" salone dell'automobile nuova, la fiera espositiva di Padova cerca di portare all'attenzione del pubblico anche qualche piccolo scorcio sulle novità di settore. Il che, da un certo punto di vista, è un pregio: calate in una atmosfera classic o vintage, le auto nuove riescono - per un weekend - a uscire dalla banale dimensione di elettrodomestico cui questi tempi frenetici...
Alvise-Marco Seno
Aste / Auto / News
20 agosto 2016

Aste Monterey 2016: l’altra faccia del mercato

Quasi 1200 auto in vendita in tre giorni per un fatturato previsto di 327 milioni di euro: ecco i dati clamorosi delle aste in programma nella settimana del Concorso di Eleganza di Pebble Beach La settimana di eventi in California ha il suo clou nel Concorso di Eleganza che si tiene sul campo da golf di Pebble Beach domenica 21 agosto, ma prima di allora saranno le aste in programma tra Monterey e Carmel a concentrare la maggiore attenzione degli appassionati. Ce ne sono in calendario sei, e tutte con in catalogo vetture da sogno. Complessivamente, saranno 1.195 le auto messe in vendita, un numero impressionante se si pensa che dovranno essere aggiudicate in tre giorni. Complicato fare una stima precisa del valore complessivo delle vetture poste in vendita: oltre alle tre grandi Case d’asta più note internazionalmente di questo settore (RM Sotheby’s, Bonhams e Gooding & Co.) sono in programma vendite all’incanto anche di Mecum, Russo and Steele e...
Gilberto Milano
Aste / Auto / News
26 febbraio 2016

Quando il fienile è uno scrigno. La "top 5" dei ritrovamenti più preziosi

Gli inglesi le chiamano “barn find”, espressione che tradotta suona come “ritrovamento nel fienile”. Sono le auto che giacciono da anni in luoghi isolati, in stato di abbandono. Autentici gioielli che, se ritrovati, possono valere milioni anche se non versano in buone condizioni. Anche perché - e la storia dei ritrovamenti ce lo insegna - il mondo è pieno di proprietari di auto classiche così incoscienti da abbandonare per decenni un patrimonio su quattro ruote. E soprattutto è una fonte inesauribile di storie e aneddoti incredibili. Ecco quindi le cinque scoperte più incredibili e affascinanti di sempre. Ferrari 250 GT SWB California Era stata per due anni l’auto di Alain Delon, una delle 36 velocissime e rarissime spider prodotte a Maranello. Quella in questione era del 1961 e per decenni è stata abbandonata in una fattoria di Saint Gervais La Foret, nella Francia centrale. Faceva parte di una collezione creata, negli anni 50, dall’imprenditore Roger Baillon che era riuscito a...
Redazione Ruoteclassiche
Auto
03 novembre 2015

3 novembre '65: Lamborghini al decollo, Bugatti prossima alla fine

50 anni fa, al Salone dell'Auto di Torino del 1965, la neonata Lamborghini (nata appena due anni prima) presentò la TP400, la meccanica della Miura, prima della stirpe dei Tori super veloci. Il gigante storico Bugatti, ormai l'ombra di se stesso, tentò un ultimo disperato tentativo, con la 101 C Roadster di Ghia, di rilanciarsi. Ma fallì miseramente. Il 3 novembre 1965 si apriva ufficialmente il Salone dell'Automobile di Torino. La rassegna italiana, all'epoca una delle più importanti a livello internazionale grazie alla vivacità della nostra industria automobilistica, presentava al pubblico tante novità. E tra la Fiat 124, la Maserati Mexico, le Lancia Flavia Coupé da corsa e la possente Alfa Romeo TZ2 (fresca vincitrice del rally dei Jolly Hotels con Andrea De Adamich), due nuove proposte davano testimonianza di altrettante avventure automobilistiche, una in ascesa, l'altra in declino: la Lamborghini al decollo, la Bugatti condannata al suo destino. MIURA: UN'AUTO DA CORSA MA STRADALE Lamborghini era poco più di...
Alvise-Marco Seno
Carica altri articoli