Fiat 131 Abarth

Auto
01 giugno 2018

Quando Lancia e Fiat dominavano le corse

Per una Lancia campione del mondo con la Stratos nel 1972, 1974, 1975 e 1976 rispondeva una Fiat con la 131 Abarth nel 1977, 1978 e 1980. I due marchi italiani si contendevano il primato assoluto nei rally, ma era una lotta fratricida perché entrambi appartenevano al Gruppo torinese. Ecco perché, nel 1978, venne creata una squadra corse unificata, sotto l’egida dell’Ente per l’Attività Sportiva Automobilistica (A.S.A.): un nuovo dipartimento – con sede in corso Marche, a Torino, nei locali dell’Abarth – dove vennero uniti i reparti sportivi di Fiat e Lancia coordinati da una struttura organizzativa capace di favorire la completa identificazione tra i successi agonistici e quelli industriali e commerciali. La responsabilità dell’A.S.A. andò nelle mani di Cesare Fiorio, mentre Daniele Audetto divenne il direttore sportivo della squadra unificata; sopra di loro c’era un Comitato per l’Attività Sportiva Automobilistica, presieduto da Nicola Tufarelli (all’epoca direttore del Settore Automobili del Gruppo Fiat) e composto da Renzo Avidano, Oddone Camerana,...
Redazione Ruoteclassiche
News / Personaggi
04 aprile 2017

Tragico incidente sulla A4: muore Beppe Volta, pilastro del rally italiano

Ferrarese di nascita ma torinese di adozione, ha dedicato un'intera vita ai rally. Mosso da grandissima passione, Beppe Volta ha ricoperto ogni ruolo di questa specialità: pilota, collaudatore, meccanico, progettista. Aveva lavorato sulle vetture protagoniste della categoria negli Anni 70 e 80, contribuendo al successo di macchine e piloti. Il mondo della passione rallystica piange la scomparsa di Giuseppe Volta, uno dei personaggi più importanti della storia di questa specialità. Il 3 aprile il famoso preparatore torinese è rimasto vittima di un grave (e, come spesso capita) assurdo incidente mentre si trovava sull'autostrada A4 all'altezza di Chivasso, nel torinese. "Beppe", come era conosciuto nel settore, è stato pilota, preparatore, progettista e sviluppatore per marchi come Osella, Abarth e Lancia. UNA VITA PER LE CORSE Nato nel 1946 a Ferrara, era professionalmente cresciuto in provincia di Torino. Inizia la carriera nel mondo dei motori nella seconda metà degli Anni 60. Comincia a lavorare per la Osella ma, presto, compie già un salto di...
Redazione Ruoteclassiche
News / Personaggi / Regolarità
07 ottobre 2016

Rally Legend 2016: al via la 14^ edizione

Da oggi e fino a domenica 9 ottobre, la Repubblica di San Marino sarà il centro della passione rallystica d'Europa. Il Rally Legend 2016, giunto alla sua 14esima edizione, è un vero festival della disciplina, che promette e cercherà, come sempre, di appagare la grande passione del suo pubblico. È partito oggi (il via è stato dato alle 19) il Rally Legend 2016: 160 macchine da rally, dagli Anni 70 alle vetture moderne; circa 60 piloti stranieri e 18 nazioni rappresentate. Lancia schiera ben 19 Delta Integrale, sei esemplari di 037 e cinque S4, oltre a due Stratos e una Fulvia. Ci saranno, poi, cinque Audi Quattro, otto Ford Escort, nove Bmw M3 e le Fiat 131 Abarth, cinque le Porsche. Attesi i più famosi piloti degli ultimi 40 anni. Otto sono le Volkswagen Golf presenti, vettura di cui si celebrerà, a Rallylegend, il 40° anno dal debutto nei rally Al centro del weekend il rally riservato alle più amate...
Redazione Ruoteclassiche