Lincoln

Personaggi
05 giugno 2018

Neil Young, rock'n roll e motori (ecologici)

Neil Young è uno dei fondatori del club virtuale “rock'n roll e motori”. Le auto, soprattutto d'epoca, sono una sua passione quasi smodata da sempre: ne ha tantissime sia nel suo Broken Arrow Ranch in California sia sul sito web chiama "Neil's garage" (neilyoung.com). Nel 2014 ha pubblicato anche un libro, "Special Deluxe", per raccontare la sua vita con le auto. Ma il 73enne canadese è lontano mille miglia dallo stereotipo del rocker egocentrico e indifferente alla società che lo circonda. Il suo spirito di attivista lo ha portato sin dalle prime esperienze negli anni Sessanta coi Buffalo Springfield fino al celebre quartetto con Crosby, Stills e Nash – oltre a scrivere importanti canzoni come “Ohio” nel 1970 sulla repressione della rivolta studentesca nell’America di Nixon - a sposare cause sociali come quella degli agricoltori americani, per i quali da un ventennio organizza Farm Aid, un festival musicale il cui incasso viene a loro destinato. O il concerto Bridge School...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News
25 luglio 2017

100 anni fa la prima Lincoln

Compie cento anni la Lincoln Motor Company, oggi divisione di lusso della Ford, chiamata così in ricordo del presidente americano Abramo Lincoln. Veniva infatti fondata da Henry Martyn Leland insieme al figlio Wilfred nell’estate del 1917, durante la prima guerra mondiale, per produrre motori aeronautici Liberty. Leland porta però con sé l’esperienza della Cadillac, di cui era stato uno dei fondatori:  alla fine del conflitto infatti la Lincoln inizia a produrre automobili di lusso. Le cose non vanno bene: solo 150 auto prodotte, poi nel 1922 la dichiarazione di bancarotta e l’acquisto dell’azienda da parte della Ford. Cambio di rotta: diminuiscono i prezzi, qualche modifica nelle vetture e nel solo 1922 vengono vendute 5512 auto. Un successo. L’anno successivo si moltiplicano i modelli: berline a quattro porte e  a sette posti,  e splendide limousine, a cui si aggiungono poco dopo le Police Flyers, le auto dei dipartimenti di polizia, con  vetri antiproiettile e tergicristalli elettrici. Un decennio dopo vengono introdotti...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News / Personaggi
10 novembre 2015

Addio a George Barris, creatore della prima Batmobile

Il guru americano del custom realizzò la macchina personale di Batman e Robin nel 1965 partendo dalla Lincoln Futura, un prototipo con carrozzeria Ghia rimasto allo stadio di concept. Dopo molti anni trascorsi nella sua collezione, nel 2013 la Batmobile è stata venduta all’asta per 4,6 milioni di dollari George Barris, il creatore della prima Batmobile, protagonista della serie televisiva andata in onda nel 1966 sulla televisione americana, è mancato nella sua casa americana. Nato a Chicago, si stabilì in California dove, fin dalla giovinezza, espresse una grande passione per i motori e, in particolare, per l’arte della personalizzazione. Dopo la seconda Guerra Mondiale decise di buttarsi nel business del custom e fondò a North Hollywood la Barris Kustom Industries. Si fece, da subito, un’ottima nomea nel settore, al punto da attirare l’interesse di Hollywood. Le case di produzione iniziarono ad affidargli la cura e l’allestimento delle automobili utilizzate durante le riprese di importanti film del periodo: North by Northwest...
Redazione Ruoteclassiche
Auto
01 febbraio 2010

L'ETERNA RIVALE

Agli inizi degli anni Sessanta il gruppo Ford sfidò ancora una volta la Cadillac con una vettura che riuniva stile, eleganza, lusso, qualità costruttiva e prestazioni. La Lincoln "Continental Convertible" rinverdì la formula della cabriolet a quattro porte, che aveva vissuto il suo massimo glamour negli anni Venti e Trenta. I suoi stilisti furono insigniti di un prestigioso riconoscimento da parte dell'Industrial Design Institute. Il motore è un V8 di 7 litri da 320 cavalli, in gradi di toccare i 190 all'ora.
Redazione Ruoteclassiche