Discovering Mazda

Una storia lunga quasi un secolo, che affonda le proprie origini negli anni Venti. Decine di modelli differenti e originali. Numerose soluzioni tecniche non convenzionali. E clamorosi successi agonistici, come la vittoria assoluta alla 24 Ore di Le Mans del 1991. La Mazda è tutto questo: una Casa automobilistica che è rimasta fedele ai suoi principi ispiratori e che ha nell’innovazione la sua cifra tecnologica. Per scoprire e toccare con mano il lungo percorso del marchio giapponese, partiamo dal suo più grande successo, la roadster MX-5, per giungere infine nel cuore della più ricca collezione di Mazda storiche al mondo. Che non è in Giappone, bensì in Germania, ad Augusta. Vi accompagniamo lì partendo dall’Umbria, precisamente da MiataLand, il resort che ospita tutte insieme le più rare ed esclusive MX-5 mai prodotte. E per il viaggio ne prendiamo una in prestito, un’autentica rarità: la M2 1002. Siete curiosi? E allora seguiteci: #discoveringmazda

MiataLand: il resort delle MX-5 rare

“Mollo tutto e apro MiataLand”. Detto, fatto! Le parole sono di Andrea Mancini, 46 anni, da sempre grande estimatore della Mazda MX-5, simpatica e frizzante spider giapponese dal gusto “british” che ha saputo intercettare come poche altre rivali il gusto degli automobilisti di mezzo mondo. La “Miata” – i più affezionati la chiamano proprio così - è al centro del progetto di Andrea (che ne finora ne ha collezionate 39), un esclusivo resort con sede a Collazzone, immerso nel verde dell’Umbria. Camere rigorosamente a tema e, incluso nel prezzo del pernottamento, il noleggio di una MX-5 con cui scorrazzare en plein air per le più belle strade della provincia di Perugia.

Museo Frey: custode della storia

Una passione che non conosce limiti, né confini. Dal Giappone alla Germania, 9000 chilometri separano Hiroshima, città d’origine della Mazda, da Augusta, sede della collezione privata Frey, concessionaria ufficiale che da più di trent’anni raccoglie il meglio della produzione della Casa giapponese. Abbiamo deciso di visitare il museo, regalandovi così un reportage su questo incredibile “luogo del culto”, universalmente riconosciuto come uno dei principali punti di riferimento per gli appassionati più fedeli e i collezionisti del marchio.

MX-5 M2 1002: strizza l’occhio al vintage

Pronti, partenza, via! Per raggiungere MiataLand, a due passi da Perugia, guideremo una Mazda MX-5 ND, quarta e ultima generazione della spiderina giapponese nell’esclusiva edizione “Cherry Edition”. Ad attenderci il padrone di casa, Andrea Mancini, che ha in serbo per noi una vera e propria chicca. Trattasi di uno dei soli 150 esemplari commercializzati di “M2 – 1002”, versione speciale che più speciale non si può della capostipite delle “Miata”. Allestimento interno (sedili in pelle color avorio, plancia rivestita in alcantara) ed esterno (livrea blu extra serie) esclusivi, uniti a un motore potenziato ne fanno un unicum nella produzione del modello.