Auto
20 dicembre 2018 | di Alberto Amedeo Isidoro

Cinque auto per portare i regali di Natale (se la slitta dà forfait)

Immaginiamo che la slitta si rompa sul più bello, coi regali già caricati. Oppure che le renne, infreddolite, facciano i capricci e non vogliano partire. Come farebbe Babbo Natale a consegnare i regali? Abbiamo pensato a cinque station wagon a trazione integrale che potrebbero tornargli utili...

Quattro giorni alla vigilia di Natale. I più piccoli hanno scritto, imbustato e spedito la letterina a Babbo Natale da un pezzo. Nello spazio sconfinato della loro fantasia, ricolma di regali, immancabile comincia a farsi largo la slitta con le renne. I sognatori più accaniti, magari, al seguito vedono anche un'allegra combriccola di elfi e folletti.

Chiariamo subito. In redazione non vogliamo fare i guastafeste e auguriamo a Babbo Natale che il viaggio con la slitta fili liscio come l'olio. Ma abbiamo comunque deciso di giocare un po' con l'immaginazione... mettendo in conto qualche imprevisto. Un paio di ipotesi per spiegare meglio il nostro esercizio. La prima: per un motivo o per un altro, la slitta si rompe all'ultimo minuto; la seconda, se possibile ancora più inverosimile: le renne, fiaccate all'idea di prendere freddo, ghiaccio e neve, puntano gli zoccoli e decidono di non uscire dalla stalla. Che alternative avrebbe Babbo Natale per organizzare la partenza?

Aereo? Non se ne parla, ha paura di volare se non guida lui. Treno? Ci metterebbe troppo. Arriverebbe forse per il brindisi di capodanno, ma come spiegherebbe il ritardo ai bambini? Non ci sono alternative, a consegnare i regali deve andarci per forza in macchina. Ovviamente dev'essere spaziosissima, quindi una station wagon. Ovviamente sicura su fondi impervi e ghiacciati, quindi a quattro ruote motrici. E, ovviamente, d'epoca. Altrimenti il gioco non vale...

  1. Mercedes-Benz S124 4Matic. Per un arrivo in grande stile.Le sospensioni posteriori autolivellanti, di serie, permettono di mantenere un assetto ad altezza costante anche a pieno carico. I regali sono troppi? Nessun problema, ci sono le barre portapacchi sul tetto. E poi i sedili posteriori sono abbattibili...
  2. Volkswagen Passat Variant Syncro. Un'altra tedesca per andare sul sicuro. Il vecchio con la barba e il cappello rosso, grazie al differenziale centrale e alla ripartizione della coppia 50:50, può mettersi al volante e viaggiare spedito in barba a ghiaccio e neve. Anche in curva, a patto di aver fissato bene pacchi e pacchetti sul tetto prima di partire...
  3. Volvo 850 AWD. Immensa, comoda e sicura. Il portellone è praticamente verticale e massimizza lo spazio a bordo. Ce n'è così tanto che, oltre ai regali, Babbo Natale può portarsi dietro un paio di folletti. Se si viaggia di notte su strade impervie, è rassicurante avere dei buoni navigatori...
  4. BMW E30 Touring iX. Se parte all'ultimo minuto, è questa che deve scegliere. Sotto al cofano scalpitano 170 cavalli (le renne non ce ne vogliano). La "X" infonde più sicurezza: con latrazione integrale permanente (ottenuta attraverso un giunto viscoso che trasferisce la coppia motrice anche alle ruote anteriori), sbandare è difficile. Nessun problema quindi coi regali fragili...
  5. Fiat Tempra 4x4 S.W. Versione a quattro ruote motrici (differenziale centrale e giunto viscoso) della 2.0 i.e. da 113 CV. Il baule è immenso e, per facilitare il carico, il paraurti posteriore si ribalta, formando un piano liscio e regolare. Tanto spazio anche per la testa: rispetto alla berlina ci sono 55 millimetri in più in altezza: il cappello col pon pon non tocca...

Condividi
COMMENTI