Eventi
25 ottobre 2018 | di Redazione Ruoteclassiche

FCA Heritage, super stand alla Fiera di Padova

FCA Heritage alla kermesse patavina espone alcuni dei gioielli più preziosi della sua collezione, tra cui spicca un pezzo più unico che raro: la Fiat S 61 Corsa del 1908.

Rara e vincente. Ne sono state costruite cinque, e tutte hanno fatto la fortuna della Squadra Corse Fiat nelle gare oltreoceano di inzio Novecento. L'esemplare esposto allo stand di FCA Heritage - il dipartimento che si occupa della preservazione e della tutela dei marchi italiani del gruppo - ha subito un accurato restauro conservativo presso le Officine Classiche di Mirafiori. "Un progetto dove la parola d'ordine è stata 'conservare'. Abbiamo salvato tutto il possibile - spiega Roberto Giolito, numero uno dell'ente -, e laddove si è reso necessario intervenire, l'abbiamo fatto nell'assoluto rispetto dell'originalità".

Una squadra vincente. "Sulla S 61 ci sono i graffi, le cicatrici, insomma tutti i segni che le corse le hanno lasciato sulla pelle", ci fanno notare i responsabili del restauro. "L'obbiettivo è quello di ampliare l'organico dei nostri specialisti", spiega Giolito, "vogliamo affermarci come un punto di riferimento per appassionati e collezionisti proprietari di Fiat, Lancia, Abarth e Alfa Romeo".

Che Alfa! Allo stand, che trovate al padiglione 3, sono esposte due Alfa Romeo da veri intenditori della bella guida. La prima, una Giulietta Sprint prima serie azzurra molto particolare: con ancora i numeri di gara dell'ultima Mille Miglia affissi sulle portiere, è la macchina con cui Piero Pelù ha corso per il team di FCA Heritage l'ultima Mille Miglia. La seconda, invece, vanta un passato sportivo di livello: è la 75 IMSA (preparata secondo il regolamento dell'International Motor Sport Association) con cui la Casa del Biscione ha stravinto il Giro d'Italia Automobilistico nel 1988 e nel 1989. Tra i piloti che l'hanno portata in gara, anche il due volte iridato rally Miki Biasion (a proposito, avete già visitato il suo stand?).

Restaurate e certificate. In bella mostra anche la Lancia Delta Integrale con cui Miki Biasion ha vinto il Safari del 1988, con ancora il parafango ammaccato dopo l'impatto con una zebra, e due Fiat 124 Sport Spider - un esemplare della prima e uno dell'ultima serie -, testimonial d'eccezione del progetto Reloaded by Creators.

Condividi
COMMENTI