News
04 December 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

In Cina “storiche” fuorilegge

Si può ben dirlo: è la “classica” foglia di fico! Con una decisione di cui è difficile trovare la logica, la Cina - uno dei Paesi meno ecologisti del mondo - ha deciso di mettere al bando le automobili con più di 15 anni di età, perché ritenute troppo inquinanti, scaricando su di loro problemi che sono invece da ricercare altrove, per esempio in una crescita industriale senza freni né regole.

E pensare che la Cina comincia ad affacciarsi con grandi prospettive di sviluppo al mondo dell’auto d’epoca, vuoi per la presenza in deciso aumento di collezionisti danarosi vuoi per l’attenzione che da tempo sta rivolgendo alle automobili americane ed europee dagli anni Trenta agli anni Sessanta. Nel Paese si moltiplicano i raduni dedicati alle “storiche” e quest’anno - dal 18 al 20 ottobre - si è svolto a Shanghai il primo concorso d’eleganza riservato alle vetture d’epoca.

Condividi
COMMENTI