News
06 November 2020 | di Paolo Sormani

Le nuove Officine Classiche di FCA Heritage

L’atelier di Mirafiori cresce e si rinnova nell’estetica e nell’organizzazione degli spazi. Qui ci si occupa della manutenzione e al restauro integrale delle Fiat, Abarth, Alfa Romeo e Lancia del dipartimento FCA Heritage e delle collezioni private. Dal 2015 sono state rilasciate circa 500 certificazioni di autenticità.

Il futuro inizia dal passato, anima antica e look moderno… I giochi di parole non mancano per spiegare perché FCA Heritage abbia rinnovato completamente le sue Officine Classiche di Mirafiori, a Torino. Qui ogni appassionato può richiedere la Certificazione di Autenticità e ogni tipo di servizio per riportare la sua auto storica allo splendore di un tempo, dall’assistenza tecnica e la manutenzione, fino al restauro integrale. Oggi l’atelier ha fatto un passo avanti nell’aspetto esteriore e nella distribuzione degli spazi, decorati da immagini storiche della produzione nello stabilimento torinese, alternate a quelle delle automobili che hanno fatto la storia del Gruppo. Dal 2015 le Officine Classiche hanno rilasciato circa 500 certificazioni ed effettuate decine di restauri: ecco perché sono considerate il fiore all’occhiello del dipartimento di FCA che tutela e valorizza il patrimonio storico dei marchi Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth.

I gioielli dell’auto italiana. In occasione del restyling, oltre che per mostrare cosa si fa e come si lavora nell’ex Officina 83 di via Plava a Torino, FCA Heritage ha realizzato un video che illustra il percorso che i collezionisti intraprendono nel consegnare la loro vettura agli esperti delle Officine Classiche. «Il rinnovo delle Officine Classiche segna un nuovo punto di partenza per guardare al futuro con crescente slancio, continuando a riportare in vita il nostro patrimonio automobilistico – dichiara Roberto Giolito, a capo della FCA Heritage per il mercato EMEA - ed è proprio questa la principale mission di FCA Heritage: valorizzare e non solo celebrare, far vivere e non solo custodire i gioielli ereditati dalla nostra storia. Si tratta di un retaggio che ancora oggi ispira i modelli di domani, certo più sostenibili e connessi, ma che non possono fare a meno di quella bellezza italiana che da sempre contraddistingue le nostre “opere d’arte” a quattro ruote».

La stessa cura per ogni collezione. Rispetto ai 900 metri quadri del 2015, in cinque anni la superficie delle Officine Classiche è cresciuta fino a occuparne circa 6.000. Sono attrezzate con 12 ponti sollevatori, macchinari utensili specifici e una linea di finitura che include la cabina dedicata alla verniciatura di singoli elementi. La definizione dei flussi interni di officina e la selezione delle attrezzature è stata perfezionata in collaborazione con gli specialisti del marchio Mopar. È particolarmente significativo che ogni vettura riceva le stesse attenzioni, sia che appartenga alla collezione FCA Heritage, sia a quella di un privato. È lo stesso team di specialisti che si occupa d’interventi che vanno dalla diagnosi al ripristino degli esterni, dalla riparazione dei singoli componenti meccanici ed estetici fino al collaudo finale. L’accuratezza e la fedeltà degli interventi sono garantite, oltre che dall’esperienza del personale, dall’utilizzo dei dati di produzione e dei disegni tecnici originali di ogni modello, custoditi negli archivi aziendali.

Veni, vidi, autenticai. Sempre nelle Officine Classiche si svolgono le ricerche e le pratiche legate al rilascio della “Certificazione di Autenticità”. Dopo aver analizzato in dettaglio i particolari della vettura storica, verificato i dati di produzione e le specifiche tecniche presso gli archivi aziendali, FCA Heritage attesta l’autenticità dell’auto d’epoca evidenziandone il valore. Per ottenere la certificazione, ogni vettura passa attraverso un rigoroso processo di controllo e valutazione. Gli esperti interni verificano l’autenticità della vettura e delle sue componenti, oltre al funzionamento delle principali parti meccaniche. Qualora il cliente lo preferisse, l’attività di analisi dell’auto può essere eseguita anche a domicilio. La Certificazione di Autenticità è disponibile per le auto classiche dei marchi Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth.

Omaggio a Mirafiori. Il restyling dà nuova linfa allo stabilimento di Mirafiori e prosegue nel percorso iniziato l’anno scorso prima con la nuova sede dell’Heritage Hub, poi con la Heritage Gallery, ospitata nel Motor Village. È un ambiente rinnovato e accogliente all’interno di un’area ancora produttiva, capace di dialogare con le altre realtà presenti nel comprensorio come il quartier generale di Abarth & C. e il Design Center EMEA di FCA.

Condividi
COMMENTI