News / Regolarità
05 giugno 2015 | di Redazione Ruoteclassiche

Paul Pietsch Classic 2015: prima tappa

Offenburg (Germania) - Davvero una doppia maledizione sta togliendo la vetta della classifica, al termine della prima tappa della Paul Pitsch Classic, all'unico equipaggio italiano in gara, quello con i colori di Quattroruote e Ruoteclassiche, composto da Giovanna Mazzocchi e Giuliano Canè su una Lancia Aprila del 1938 (vedi articolo introduttivo).

I nostri portacolori hanno ottenuto la media migliore in tutti passaggi cronometrati superati senza problemi tecnici, purtroppo però, in due prove, gli strumenti non hanno funzionato e le pesanti penalità accumulate li hanno fatti sprofondare al 38° posto assoluto. Una posizione che compromette di fatto la lotta per le prime posizioni anche se una spettacolare rimonta li potrebbe riportare almeno nei primi 10.

In vetta alla classifica c'è l'equipaggio tedesco Stump - Stump su Bmw 2002 Turbo con 130 penalità davanti ai connazionali Griesmayr - Baumgartner su Mercedes Benz con 137. Senza i problemi imprevedibili e malevoli, Mazzocchi - Canè avrebbero appena 70 penalità, e questo spiega la frustrazione dell'equipaggio italiano che domani proverà a far sua almeno la vittoria di tappa.

Condividi
COMMENTI