scuderia del portello

Club / News
11 marzo 2018

"156, la bellezza possibile" e l'auto diventa una tavolozza

Si è da poco conclusa, presso lo spazio Hub Menouno di Piazza Garibaldi a Treviglio, una mostra di dodici opere di altrettanti artisti di fama internazionale che, alla fine degli anni 90, espressero la loro creatività reinterpretando la livrea della Alfa Romeo 156 firmata da Walter De Silva. L’evento, denominato “156, la bellezza possibile” è stato realizzato dalla Scuderia del Portello in collaborazione con l’Associazione CinemAlfa e il Club Automoto Storiche Treviglio; nell’occasione si è svolto anche un affollato raduno, con la presenza di ben 45 vetture che hanno letteralmente invaso le strade del centro storico della cittadina bergamasca. Tra loro, alcuni selezionati esemplari con motorizzazione "Busso" (2.5 V6 e 3.2 V6 GTA) e alcuni modelli di Crosswagon (versione rialzata della 156 Sportwagon basata sulla seconda serie di Giugiaro), oltre ad altri celebri modelli del Biscione come Junior Zagato, Giulia, GT Junior, Alfetta, Alfa 6, Spider, GTV e 75, ultima berlina a trazione posteriore della Casa prima dell'avvento della moderna Giulia. A impreziosire la giornata,...
Dario Tonani
Club / News
19 febbraio 2018

Scuderia del Portello, premiati i campioni di ieri e di oggi

Un grande successo e passione da vendere: questo abbiamo percepito sabato scorso alla Premiazione Campioni Alfa Romeo Scuderia del Portello 2017, presso il Museo storico della Casa ad Arese. Centinaia di persone intervenute, tra cui i piloti premiati provenienti da Germania, Francia, Regno Unito, Svizzera, Benelux, e addirittura Giappone, Australia e Messico. Oltre ai tanti vincitori italiani che si sono cimentati con le Alfa nelle gare storiche di tutta Europa. Premiata anche Ruoteclassiche. È questa la forza e la capacità della Scuderia del Portello, club ufficiale del marchio milanese attivo da oltre 35 anni: oltre ai 180 trofei assegnati, accomunare tutti sotto la grande passione per le vetture del Biscione, senza guardare alla nazionalità o ad altro. Una grande famiglia in cui si sono distinti grandi campioni e protagonisti di ieri e di oggi, come Arturo Merzario, Bruno Giacomelli, Ivan Capelli (Presidente di Aci Milano), Mauro Pregliasco, Gian Luigi Picchi, Gianni Giudici, Luigi Colzani, Carlo e Giuliano Facetti, oltre a personaggi come Giancarlo Minardi e...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News / Regolarità
27 giugno 2017

Alfa Revival Cup, Ruoteclassiche si scatena a Monza

Sensazioni "antiche" al volante dell'Alfa Romeo Giulietta SV della Scuderia del Portello. Il nostro pilota, reduce da una gara a Brno con una vettura moderna, deve ripensare tutto (stile, misure, "trucchi") ed entrare in sintonia con la piccola 1300. Ecco le sue prime impressioni. Lo ammetto: quando mi propongono di fare una gara con un'Alfa Romeo, non sono capace di dire di no. Sarà un discorso affettivo, sarà perché il marchio rappresenta bene quella che è anche la mia concezione della pura passione di guidare e di fare le corse. E quindi eccomi qua, a Monza, all'Alfa Revival Cup, organizzato dalla GPS Classic: è la mia terza gara con una vettura storica del Biscione, nello specifico una Giulietta Sprint Veloce della Scuderia del Portello, che condivido con il collega Eugenio Mosca. La categoria è la E-GTS1300. PRIMA LA POSIZIONE DI GUIDA Ai box prendo le misure con la Giulietta Sprint Veloce, che in versione corsa non ho mai guidato, pur...
Alvise-Marco Seno
Eventi / News
16 giugno 2016

Pechino-Parigi Classic, tre Giulia nei primi quattro posti

Strepitosa affermazione parziale delle Alfa Romeo Giulia alla quinta riedizione del rally Pechino-Parigi per auto storiche. L'equipaggio Giorgio Schön e Pierre Tonetti è balzato al comando delle classifica assoluta al termine del primo quinto di gara e dopo le prime cinque massacranti prove speciali disputate nelle pietraie del Gobi. La coppia italiana ha un minuto di vantaggio sugli immediati inseguitori dopo che i primi tre della classifica generale - che stavano correndo a medie superiori a 110 chilometri orari - hanno subito pesanti ritardi per guasti o cappottamenti. Nella categoria "Classic", oltre a Schön stanno ben figurando anche le Giulia della Scuderia del Portello: il presidente Marco Cajani è terzo e il giornalista Roberto Chiodi quarto. Entrambi stanno viaggiando sempre vicini e, per il momento, attuano una strategia difensiva facendo attenzione a non prendere rischi e pronti ad aiutarsi a vicenda. Bene anche l'altra Giulia di Puddu-Castellini mentre quella di Guasti padre e figlio è ferma e forse dovrà sostituire...
Redazione Ruoteclassiche
Aste / News / Velocità in circuito
09 giugno 2016

Un sabato a Milano ricordando la storia dell'Alfa Romeo

Un sabato all'insegna del Biscione, per ricordare ai milanesi i fasti del marchio di... casa. Nella sola giornata dell'11 giugno saranno esposte nell'area del Portello, dove sorgeva lo storico stabilimento dell'Alfa Romeo (ora Parco Vittoria), 16 modelli iconici del marchio, che non solo hanno fatto la storia dell'automobile, ma hanno lasciato anche una traccia indelebile nelle più grandi competizioni motoristiche in giro per il mondo. Nel 1910 sorgeva al Portello la "culla" delle Alfa Romeo; lo stabilimento in cui si assemblavano le vetture del Biscione venne dismesso negli anni Ottanta e infine demolito. Solo recentemente un'ambiziosa opera di riqualificazione dell'intera area, condotta anche avvalendosi della collaborazione della Scuderia del Portello, ha dato vita al Parco Vittoria. Per tutta la durata del weekend, i visitatori potranno visitare gli appartamenti campione di questo nuovo grande progetto urbanistico, che per l'occasione sarà animato grazie all'Associazione Veronica Sacchi, onlus che da anni pratica la clown terapia. La mostra en plein air delle più affascinanti...
Redazione Ruoteclassiche
Eventi / News
09 giugno 2016

Pechino-Parigi 2016, al via la gara più lunga dell’anno

Prende il via domenica 12 giugno una delle più temerarie gare automobilistiche al mondo riservate alle auto d’epoca: da Pechino a Parigi in 36 tappe con 109 equipaggi, dei quali sette italiani, che si cimenteranno su un percorso di 13.695 km (l’arrivo a Parigi per il 17 luglio). Al via anche due Alfa Romeo Giulia della Scuderia del Portello, che porteranno nel raid i "colori" di Ruoteclassiche. Non è la corsa più pazza del mondo, ma di sicuro non si sbaglia nel definirla la più temeraria: 13.695 km da percorrere su strade prevalentemente sterrate con auto di età compresa tra i 101 e i 41 anni sono caratteristiche che non rientrano nella “normalità” delle gare automobilistiche. Di normale infatti c’è poco nella Pechino-Parigi che domenica 12 giugno partirà dalla capitale cinese per raggiungere la Ville Lumière dopo 36 giorni (dei quali quattro di sosta) passando per 11 nazioni quali Cina, Mongolia, Russia, Bielorussia, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Slovenia, Italia, Svizzera e...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / News
22 luglio 2015

Brian Johnson “gira” con la Scuderia del Portello

Parli di Alfa Romeo e scopri l’animo rockettaro di insospettabili alfisti. Tutto nasce dalla richiesta di “aiuto” alla Scuderia del Portello da parte di Brian Johnson, frontman degli AC/DC e grande appassionato di auto storiche. Lo scopo: girare una puntata del suo programma Cars That Rock with Brian Johnson (viene trasmesso su Discovery Channel, il canale satellitare di proprietà della BBC) proprio sulla casa del Biscione. Richiesta accolta, ovviamente. Favorita però da un fatto inaspettato: la passione di Marco Cajani (direttore sportivo del club ufficiale del Biscione) per la musica rock e per la chitarra (è chitarrista dilettante) oltre che grande fan degli AC/DC. Il tutto a condizione che qualche minuto della puntata fosse girato a Seregno, dove ha sede la Scuderia del Portello. E, dall’altra parte, che nessuno sapesse di queste riprese, fino a quando non si sarebbe concluso il concerto italiano della band (si è poi tenuto all’Autodromo di Imola lo scorso 9 luglio dove hanno assistito 92.000...
Redazione Ruoteclassiche