Auto / Eventi / News
29 luglio 2014 | di Redazione Ruoteclassiche

Tre nuovi ingressi al Mirafiori Motor Village

Continua, arricchendosi di volta in volta di nuovi pezzi, il progetto espositivo di Mirafiori Motor Village dedicato alle vetture che hanno scritto la storia dell’automobile. Nel centro polivalente di piazza Cattaneo a Torino sono appena arrivati tre nuovi pezzi, che rimarranno in mostra fino a settembre.

Il primo è il Fiat 621R, 587° esemplare costruito del primo autobus di dimensioni medio-piccole prodotto dal marchio torinese. Presentato nel 1928 e prodotto fino al 1939, montava un motore diesel Fiat 634 a 4 cilindri, con iniezione diretta e camera di precombustione sistema Ricardo.

l secondo è il prototipo Lancia ECV2 del 1988 (l’acronimo ECV sta per “Experimental Composite Vehicle”), dotato di telaio in materiale compositi e nato per sostituire la Delta S4 nelle competizioni. Il motore monta due turbocompressori e due intercooler accoppiati a un sistema modulare di sovralimentazione tipo acqua-acqua ed è caratterizzato dal nuovo sistema Triflux a flusso invertito.

Il terzo esemplare, esposto in collaborazione con la Collezione Storica Alfa Romeo, è la 155 V6 TI ITC (1996) a trazione integrale guidata da Nicola Larini e Alessandro Nannini nel Campionato Tedesco Turismo DTM, modello con all’attivo un bottino di 38 vittorie.

Condividi
COMMENTI