In edicola
16 gennaio 2019 | di Redazione Ruoteclassiche

Youngtimer, il 2019 comincia in Ferrari

È in edicola il quinto numero di Youngtimer, che apre il 2019 con una copertina dedicata a quattro iconiche berlinette V8 Ferrari…

Hanno fatto sognare intere generazioni di appassionati, infiammato i cuori di milioni di tifosi, allargato lo spazio della fantasia dei bambini in ogni angolo del pianeta. E continuano a farlo. Le Ferrari - senza fare torto a nessun altra marca concorrente - mettono d’accordo tutti, perché sono radicate nell’immaginario collettivo come emblema assoluto di bellezza, esclusività e prestazioni.

Le Ferrari col V8 sotto al cofano. Ecco allora che, con la copertina del quinto numero di Youngtimer, da oggi in edicola, abbiamo pensato di omaggiare il Cavallino con un “match” che vede confrontarsi quattro puledri di razza, tutti appartenenti alla famiglia delle berlinette con motore di 8 cilindri a V: Mondial Quattrovalvole, 328, 348 e F355. All’interno dell’ampio servizio di ognuna troverete pro e contro, i dati forniti dal centro prove di Quattroruote e, in ottica collezionistica, anche qualche consiglio per l’acquisto.

Cosa compro con… Le nostre proposte “Budget 5000 euro” e “Budget 30.000 euro” passano al setaccio rispettivamente la Saab 900 Turbo S Cabriolet, ideale sportiva per godersi gli amici e la famiglia en plein air, e l’Alfa Romeo 75 1.8 Turbo Evoluzione, massima espressione dell’ultima grande berlina a trazione posteriore del Biscione (prima del passaggio alla Fiat e dell’avvento dell’attuale Giulia).

L’Audi TT senza segreti. Il “Car Configurator” mette sotto i riflettori la prima Audi TT, la più originale delle coupé di Ingolsdadt e oggi una delle più ambite dai collezionisti con un debole per il marchio dei quattro anelli. Ve ne raccontiamo i segreti e i primati (sapevate, per esempio, che è stata la prima al mondo disponibile col cambio automatico a doppia frizione DSG?), guidandovi nell’identificazione delle varie versioni prodotte e suggerendovi cosa controllare in officina prima di procedere a un eventuale acquisto.

Tanto altro ancora... A partire dall’intervista al designer (e capo di FCA Heritage) Roberto Giolito, che riprende la matita in mano e ci racconta nel dettaglio i come e i perché della sua creazione più controversa e famosa, la Fiat Multipla. Ancora car design, come di consueto, nella nostra “Timeline” illustrata a mano, che su questo numero racconta l’evoluzione delle grandi station wagon Volvo dagli anni 70 agli anni 90.

Bavarese all'italiana. La supercar di questo numero è la BMW M1, autentico capolavoro di tecnica e stile (è nata dalla matita di Giorgetto Giugiaro). Sapevate che sarebbe dovuta nascere a Sant'Agata Bolognese? Vi raccontiamo tutto a pagina 46...

Qualche consiglio pratico. Se tra le quattro Ferrari protagoniste del nostro match scegliete la 328, a pagina 80 vi spieghiamo cosa dovete assolutamente controllare prima di comprarla. La doppia pagina riservata ai “Tools”, infine, spiega come un volante aftermarket (ma coerente con il periodo di produzione vettura) può dare un tocco di stile all’abitacolo della vostra youngtimer. Beh, a questo punto non vi resta che passare in edicola…

Arretrati. Qui potrete trovare i contenuti dei numeri precedenti: il primo, il secondo, il terzoe il quarto.

TAGS youngtimer
Condividi
COMMENTI