[Aste] I giocattoli in latta oggi valgono oro

Ancora pochi giorni per tentare di accaparrare gli oltre 180 giocattoli d’epoca, molti dei quali degli anni ’30 in latta, in vendita online fino al 16 aprile.

Un’occasione da non perdere per gli appassionati di giocattoli d’epoca, in particolare modellini di auto e moto in latta e metallo smaltato dagli anni 30 agli anni 60 è quella che in questi giorni sta offrendo la Casa d’aste fiorentina Maison Bibelot.

Si tratta di un’asta online di 184 lotti (oltre ad auto e moto sono compresi trenini, aerei e giocattoli vari) che terminerà lunedì 16 aprile, alla quale si può partecipare stando seduti comodamente in poltrona e facendo un’offerta sui lotti desiderati.

Da segnalare, una collezione di 40 pezzi della Ingap (Industria Nazionale Giocattoli Automatici Padova) la cui produzione, iniziata nel 1919 e conclusa nel 1972, comprendeva inizialmente giocattoli in latta per poi introdurre, prima al mondo, automobiline radiocomandate. Tra i pezzi  di rilievo di questa Casa una vettura in lamiera verniciata “Aerodinamica” PD2500 del 1949 stimata 1500 – 1600 euro (lotto 24) e una Spyder Limousine degli anni 50 in plastica e latta di 35cm di lunghezza, funzionamento a frizione e stimata tra i 400 e i 500 euro (lotto 32).

Tra gli altri pezzi di particolare rilievo una rara Alfa Romeo 1900 SS telecomandata degli anni 50 completa di telecomando, scatola originale, istruzioni e segnali stradali della ditta Ventura di Treviso, azienda nata nel 1936 e poi trasferitasi nel 1951 sul lago di Como dove produsse diverse auto giocattolo in latta fino a chiudere i battenti nel 1982. Questa 1900 SS è stimata dai 3800 ai 4000 euro (lotto 70).

Altri giocattoli interessanti sono quelli prodotti dalla ditta Zax, azienda fondata a Bergamo nel 1946 e attiva fino al 1966. Specializzata in giocattoli in legno, aveva nel suo catalogo numerose auto e camion oltre a navi e aerei. Produzione che poi continuò utilizzando bachelite, plastica e metallo pressofuso.

Gilberto Milano

partecipa alla conversazione

[Aste] I giocattoli in latta oggi valgono oro