Nasce il Forum dei Presidenti Asi

A+ A-

Dialogare con molte persone non è facile. A quanto pare, è complicato scambiarsi pareri anche quando si è in 301, tanti sono i presidenti dei 263 club federati Asi e dei 38 club aderenti. Le distanze geografiche, gli impegni reciproci e quant’altro concerne la vita di un sodalizio sono un grosso impedimento.

Se poi nemmeno le riunioni periodiche che si tengono nelle varie regioni o nella sede ASI di Torino sono sufficienti a far sentire la voce di tutti su argomenti importanti come i problemi quotidiani o le questioni burocratiche che investono gli iscritti, il problema richiede una soluzione. Quale? Una proposta concreta arriva da undici club federati Asi, tra cui il C.M.A.E., Club Milanese Auto Moto d’Epoca, che hanno deciso di dare vita a un forum di discussione, aperto esclusivamente ai presidenti dei sodalizi ASI sparsi per il Paese. Lo scopo: contribuire al dialogo e al lancio di nuove proposte dalle quali potranno nascere idee e progetti utili a tutti.

“Questo tavolo di lavoro virtuale, il primo riguardante i club ASI, permetterà una continua e costante vicinanza tra le varie associazioni. Ben presto, ai primi firmatari, se ne aggiungeranno molti altri, nell’interesse della collettività dei collezionisti” sostengono nel loro primo comunicato gli undici sodalizi aderenti. “Il forum, il cui indirizzo è www.forumpresidentiasi.it, unisce le forze di tutti coloro che vi aderiranno: iscriversi è facile, sarà sufficiente, ai vari presidenti, registrarsi per poter subito partecipare. Per rendere l’iniziativa ancora più personale e trasparente, sarà obbligatoria la foto di ciascuno dei responsabili.

“Come in tutti i forum che si rispettano, sono previste regole ben precise, ma ciascuno sarà sempre libero di proporre nuovi argomenti, che saranno immediatamente visibili sulla schermata principale. Un moderatore provvederà, nel caso, a limitare discussioni troppo accese. Non mancheranno pagine “statiche” e un formulario per risolvere eventuali problemi tecnici.

La comunicazione ufficiale della nascita del forum dei presidenti è stata inviata al presidente dell’ASI, avvocato Roberto Loi, e a tutti i componenti del Consiglio federale, lo scorso 6 dicembre. Ai club federati verrà invece inviata la proposta di iscrizione via mail nei prossimi giorni in modo da rendere operativo il forum già a partire da gennaio 2017.

Questo l’elenco dei club firmatari:
C.M.A.E. di Milano,
Antiquariauto Auto Moto Club di Napoli,
C.A.M.E.F. di Frosinone,
C.A.M.E.V.A. di Aosta,
Club Orobico di Pedrengo (Bergamo),
C.V.A.E. di Pove del Grappa (Vicenza),
G.A.M.S. di Gallarate (Varese),
V.A.M.S. di Varese,
V.C.C. Carducci di Casteggio (Pavia),
V.C.C. di Como,
Veteran Car Club Panormus di Palermo.

partecipa alla conversazione

Nasce il Forum dei Presidenti Asi

1 DI 0