News / Personaggi
17 December 2013 | di Redazione Ruoteclassiche

Monitoring art. Giorgio Alisi, un debole per le Alfa Romeo

Dice di sé: “Nel 1937, appena nato, sono stato avvolto in un foglio di carta da disegno, che col passare degli anni ho adoperato in quantità e qualità crescenti anche per altri scopi”. Giorgio Alisi, storico illustratore di Quattroruote e Ruoteclassiche (ricordate lo splendido Calendario Bertone 2003), è il più autorevole esponente italiano della motoring art, genere artistico cui si dedica da molti anni.

Ecco , prevalentemente Alfa Romeo sportive.

Alisi ha lavorato per le pubblicità di Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Maserati. Sue opere sono state pubblicate anche da Autocar, Mondadori e Giorgio Nada Editore.

La sua prima esposizione è del ’59 al Premio Bergamo; la sua prima antologica è stata organizzata nel 2008 a Soresina dagli amici del Club Nino Previ. La seconda, nel giugno 2010 a Legnano. Chi frequenta le mostre di vetture d’epoca, come quelle di Padova, Ferrara o Torino, ha sicuramente avuto modo di ammirare un’esposizione delle sue opere.

TAGS Alfa Romeo
Condividi
COMMENTI