Auto / News
23 gennaio 2017 | di Redazione Ruoteclassiche

La storia della Citroën, in un click

Entrare nell’abitacolo della ZX Rallye Raid del 1990, ascoltare il rumore unico della 2 CV originale del 1948, o riscoprire il prototipo della piccola C10 del 1956. O ancora, riscoprire tutto ciò che c’è da sapere sulla mitica Type A del 1919, l’auto da cui ha preso il via l’avventura della Citroën. Il tutto a portata di click.

La Casa francese infatti ha lanciato Citroën Origins, nuovo sito web ottimizzato per computer, tablet e smartphone e dedicato al proprio patrimonio, che offre un’inedita esperienza attraverso suoi modelli più famosi: visualizzazioni a 360°, suoni specifici (dal motore al clacson, fino alle frecce o alle sospensioni), volantini d’epoca, aneddoti e molto altro. Dalla Type A alla Traction Avant, dalla 2 CV alla Ami 6, dalla GS alla XM, dalla Xsara Picasso alla Nuova C3: Citroën Origins è un vero e proprio museo virtuale per scoprire, o riscoprire, le storiche Citroën dal 1919 a oggi.

Un’esperienza possibile grazie allo show-room virtuale: ogni modello può essere visualizzato a 360°, sia per gli interni, sia per l’esterno. Completano l’excursus storico anche estratti di brochure, foto e video, aneddoti e schede tecniche. Un lavoro davvero notevole e utilissimo per approfondire la (ri)scoperta di ogni modello. Al momento sul portale sono disponibili 49 Citroën: un numero che è destinato ad aumentare nelle prossime settimane. E, più in generale, un esempio da prendere a modello per le altre Case, affinché possano valorizzare anche online il proprio patrimonio storico.

Marco Gentili

TAGS citroën
Condividi
COMMENTI