pirelli

Eventi / News
22 marzo 2018

Pirelli Collezione alla Milano-Sanremo

Parte oggi, dopo un prologo all'Autodromo di Monza, la tre giorni della Milano-Sanremo, gara di regolarità riservata a una settantina di vetture di grande pregio e valore storico, costruite tra il 1906 (anno della prima edizione) e il 1976 (tre anni dopo l'ultima edizione storica). Non poteva quindi esserci palcoscenico migliore per Pirelli, uno dei main sponsor dell'evento, per presentare agli appassionati l'ultimo nato della sua famiglia Pirelli Collezione, che offre una gamma di pneumatici adatta a calzare le auto costruite tra il 1950 e il 1980: si tratta di "Stelvio Corsa", appositamente progettato, unendo mescole avanzate e stile originale, per una vettura assoltamente straordinaria come la Ferrari 250 GTO del 1962, icona assoluta e senza tempo (nonché auto più costosa al mondo), che alle aste strappa prezzi di aggiudicazione nell'ordine delle decine di milioni di euro. Valga su tutti l'esempio più recente di un esemplare battuto nel 2014 a 38 milioni di dollari. Nell'area Paddock Club del circuito brianzolo,...
Redazione Ruoteclassiche
Auto / Eventi / News
12 marzo 2018

Pirelli Werks Reunion: dove osano le Porsche

Dici Amelia Island e pensi al Concours, alle aste e alle stratosferiche cifre raggiunte dalle macchine all'incanto. Il lungo fine settimana a Fernandina Beach, però, si apre con il grande raduno del Porsche Club of America, la Pirelli Werks Reunion: ebbene, quest'anno noi c'eravamo. Occorre tracciare il perimetro dell'evento: il Pca riunisce qualcosa come 130 mila soci, che sono ben oltre la metà di tutti i soci di tutti i Porsche Club del resto del mondo; e quando organizza un evento (il che accade una quarantina di volte all'anno), questi fanno letteralmente la fila per esserci. Ad Amelia Island, per dire, hanno accolto l'invito in 150 per aggiudicarsi i 20 ambitissimi premi in palio del Porsche judged field, il concorso sponsorizzato dalla Pirelli, più altri 500, forse di più, che hanno ordinatamente esposto le loro Porsche tirate a lucido per l'occasione, a beneficio degli astanti. E tutto senza tirare fuori un dollaro. Numeri da capogiro, dunque, che spiegano bene l'interesse...
Carlo Di Giusto
Auto / News
19 maggio 2016

Porsche e Pirelli unite sulle gomme vintage

La casa di Stoccarda e il produttore di pneumatici italiano controllato da Chemchina hanno lavorato insieme per offrire pneumatici costruiti con tecnologie moderne ma rispettosi di requisiti d’omologazione ed estetiche dell’epoca Gli appassionati con occhio fine e spirito di osservazione lo sanno bene: anche senza arrivare ai concorsi di eleganza, vedere le auto della propria gioventù calzare pneumatici di marche che un tempo non esistevano o non sono mai state utilizzate su quel modello fa male al cuore Il problema da estetico diventa poi di sostanza per i proprietari di auto storiche che, oltre al problema della coerenza nel restauro o conservazione, devono affrontare anche quello delle performance. E questo discorso vale anche, a maggior ragione, per le youngitmer e le auto più prestazionali con tipologia di pneumatici particolare e in rapida evoluzione. Con in mente questi concetti in casa Porsche, considerando anche la longevità dei loro modelli con la percentuale di auto ancora marcianti sul totale che supera il...
Redazione Ruoteclassiche