Gigi Riva e le auto: una passione per le Alfa Romeo - Ruoteclassiche
Cerca
Personaggi
26/01/2024 | di Redazione Ruoteclassiche
Gigi Riva e le auto: una passione per le Alfa Romeo
Rombo di tuono da giovane amava le auto sportive e la velocità. Riva era un alfista convinto e divenne anche socio di una concessionaria di Cagliari
26/01/2024 | di Redazione Ruoteclassiche

Una delle passioni di Gigi Riva era la velocità. Era piuttosto frequente vederlo sfrecciare con la sua auto sulla litoranea o nelle tortuose stradine dell’entroterra. Più di una volta pare che le forze dell’ordine abbiano chiuso un occhio verificato chi fosse al volante. L’aneddoto più divertente riguarda però Roberto Boninsegna, suo compagno al Cagliari e in nazionale, che una volta sceso dall’auto di Riva dopo una folle corsa sulle strade della Sardegna decise seduta stante di sottoscrivere un’assicurazione sulla vita.

Il primo acquisto. Nel 1964, Gigi Riva con i soldi del primo contratto al Cagliari acquistò una fiammante Alfa Romeo Giulia Super. Auto simbolo di quell’epoca, la più veloce e speciale, senza dubbio, della sua categoria. Un modello a quattro fari, più aggressivo, e con un innovativo cambio a cinque marce. Una rarità per quei tempi.

Che coppia! Il secondo capitolo per Gigi Riva fu ancora più intenso, con la supercar del Biscione, l’Alfa Romeo Montreal (prodotta dal 1970 al 1977), una 2+2 disegnata dal mitico Marcello Gandini. E dotata di motore V8. Una GT eccezionale, con la sfortuna di arrivare sul mercato poco prima della crisi petrolifera. Che le tarpò le ali. Ma che coppia faceva con Rombo di Tuono!

Socio di una concessionaria. Il suo meccanico di fiducia a Cagliari era Albino Cocco, scomparso recentemente, e titolare di una famosa officina autorizzata. Riva divenne poi socio della concessionaria Alfa Romeo Riva, Cocco & Saba, in viale Ciusa a Cagliari.

Amava anche le Fiat. Gigi Riva amava comunque anche le Fiat. Il grande campione del Cagliari si lasciò anche fotografare a Su Siccu con la sua magnifica Fiat Dino Spider, vettura sportiva prodotta tra il 1966 ed il 1972.

Gabriele Mutti

COMMENTI
In edicola
Segui la passione
Febbraio 2024
In copertina sul numero di febbraio di Ruoteclassiche due utilitarie popolari che oggi sono inseguite dai collezionisti: la Fiat 126 e la NSU Prinz 4L
Scopri di più >