News
27 febbraio 2019 | di Alberto Amedeo Isidoro

Lego, Auto Union Type C: 10.000 voti e sarà realtà

Un modellista appassionato di auto d'epoca condivide sulla piattaforma Lego Ideas la proposta di una Auto Union Type C da corsa. Sarà realtà o rimarrà un sogno nel cassetto? Deciderà il popolo del web.

Gli appassionati di auto storiche con un debole per le costruzioni Lego (o viceversa) drizzino bene le orecchie. E comincino a rifarsi gli occhi con le immagini di un rendering a dir poco suggestivo: sulla piattaforma online Lego Ideas, che raccoglie ogni giorno nuove proposte da parte di modellisti di tutto il mondo, è infatti da poco atterrata una replica di una Auto Union Type C da corsa.

Votazioni aperte. Il progetto, che sta già infiammando gli appassionati, attende ora il verdetto del popolo della Rete. Gli iscritti a Lego Ideas potranno votare la replica di questo celebre modello della Auto Union, riprodotto con la caratteristica livrea che la Casa tedesca negli anni 30 utilizzava per le corse in salita.

Riprodurre un sogno. Dietro a questa proposta c'è redera00: questo il nome dell'utente che ha caricato nell'apposita sezione di Lego Ideas i rendering della Type C, che corredano una breve ma appassionata descrizione del progetto. "Sono sempre stato affascinato da quest'auto da corsa" si legge. "Trovo irresistibile il modo in cui riesce a unire potenza e leggerezza. È come un aereo senza ali".

(LEGGI ANCHE: Volkswagen T2, al f.re.e c’è il pulmino di Lego)

Un mostro di potenza. La scheda tecnica di questa Auto Union - che stabilì diversi record di velocità su strada e, nel 1936, con il pilota Bernd Rosemeyer, vinse il Campionato Europeo Grand Prix - la dice lunga sul livello di sviluppo tecnologico raggiunto dagli ingegneri tedeschi: motore centrale 16 cilindri di sei litri (con una potenza di 520 CV), telaio tubolare, sospensione anteriore indipendente e posteriore semi-indipendente, contenuti d'assoluta avanguardia per l'epoca.

Make it real! In scala 1:8, lungo 50 centimetri, il modello è fatto di pannelli rimovibili, che permettono di curiosare all'interno e mettere a nudo le parti meccaniche, riprodotte con una fedeltà disarmante. Se morite dalla voglia di montarla, smontarla e rimontarla, perciò, non vi resta che registrarvi sul sito e votarla (qui). Se raggiungerà almeno 10.000 voti, promette Lego, la troverete sugli scaffali dei migliori negozi di giocattoli. Votate gente, votate...

Condividi
COMMENTI